Mini cheesecake con gelatina di ribes

IMG_7982

In estate, si sa,  si rinuncia un po’ a tutto.

Ad usare il forno, perché fa caldo.

A mangiare i dolci, perché poi in vacanza ho i rotolini nella pancia.

A fare colazione con brioche e cappuccino, che poi mi vengono i brufoli.

A questa cheesecake però, non possiamo dire di no.

Perché?

E’ monoporzione, quindi meno calorie e meno sensi di colpa.

Non ha formaggio. (E’ una finta cheesecake, più leggera con yogurt greco)

E’ fresca e si fa senza accendere il forno.

In più, la nota acidula dello yogurt, insieme alla gelatina di ribes è qualcosa di eccezionale.

Vi ho convinte?

 

IMG_7978

Mini cheesecake allo yogurt con gelatina di ribes
Write a review
Print
Ingredients
  1. 300 g circa di biscotti secchi al cacao
  2. 150 g di burro
  3. 500 ml di panna liquida da montare già zuccherata
  4. 15 g di colla di pesce (3 fogli)
  5. 1 yogurt greco al naturale da 250 g
  6. Per la gelatina di ribes: ribes e zucchero in eguale quantità
  7. ribes per decorare
Instructions
  1. In un frullatore, inserite i biscotti secchi e rompeteli, fino ad ottenere una granella.
  2. In un pentolino, sciogliete il burro e una volta sciolto, versatelo nel frullatore e frullate ancora per amalgamare il burro ai biscotti ottenendo un composto umido
  3. Prendete uno stampo a cerniera quadrato e versate il composto di biscotti e burro, livellandolo bene sul fondo della tortiera, con una spatola
  4. Ponete in frigorifero per 15 minuti
  5. Montate a neve la panna e tenetene un fondo di bicchiere da parte) e mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per una decina di minuti
  6. Strizzate la colla di pesce e scioglietela in un pentolino, dove avrete scaldato la panna liquida tenuta da parte.
  7. Una volta che il composto di colla e panna è tiepido, amalgamatelo alla panna montata e allo yogurt, creando una crema omogenea.
  8. Versate la crema sopra la base di biscotti e livellate con una spatola.
  9. Ponete in frigorifero per qualche ora o meglio per una notte.
  10. Dopo il riposo, aprite la cerniera dello stampo, la torta si staccherà da sola, fate solo attenzione a non romperla. Versate sopra la gelatina e decorate con ribes freschi.
  11. Al momento di servire, tirate la torta fuori dal frigo e tagliatela a porzioni rettangolari. Conservatela in frigo fino al momento di servire.
  12. Per la gelatina di ribes
100 g di zucchero per 100 g di ribes
  1. Lavate i ribes sotto acqua corrente. Scolateli e versateli in una casseruola con lo zucchero.
  2. Portate a bollore e fate cuocere per circa 15 minuti.
  3. Filtrate il composto con un colino a maglie strette o meglio con un panno di cotone (per esempio un vecchio strofinaccio, perché si macchierà).
  4. Ponete il composto filtrato nuovamente nella casseruola e fate ridurre a piacere.
  5. Versate nei vasetti sterilizzati come per la marmellata. Fate raffreddare i vasetti a testa in giù. Riporre in luogo buio e asciutto.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_7977

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Insalata di tuberi e yogurt greco