Pangoccioli sofficissimi

img_9048

pangoccioli_buonissimi

I Pangoccioli, sono dei soffici panini dolci, ottimi per la colazione di grandi e piccini.

L’aroma all’arancia, grazie al burro aromatizzato, li rende irresistibilmente buoni e le gocce di cioccolato sono quel tocco in più che li contraddistingue.

Paradisiaci caldi appena fatti, si mantengono soffici e fragranti per un paio di giorni sotto campana di vetro ma vi consiglio di congelare l’impasto, scongelarlo in frigorifero e poi cuocerli al momento di gustarli, magari una domenica mattina, alzatevi prima del vostro partner e portateglieli a letto caldi con una tazza di caffè per un romantico risveglio.

 

PANGOCCIOLI
Write a review
Print
Ingredients
  1. (ricetta di Anice & Cannella)
  2. Per circa 15 pangoccioli
  3. 225 g di farina 00
  4. 225 g di farina Manitoba
  5. 50 g farina di riso per dare ulteriore morbidezza all'impasto
  6. 10 g di lievito di birra fresco
  7. 85 g di zucchero
  8. 10 g di sale
  9. 1 cucchiaino di miele
  10. 1 albume d’uovo
  11. 2 tuorli
  12. 75 g di burro
  13. 80 g di gocce di cioccolato congelate
  14. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  15. buccia d’arancia grattugiata
  16. 150 g di acqua temperatura ambiente
  17. 115 g di latte intero
  18. (1 tuorlo d’uovo con un cucchiaio di latte per spennellare prima di infornare)
Instructions
  1. Nella planetaria iniziate impastando il lievitino con acqua, miele, lievito e 150 g di farina. Impastate ottenendo un impasto liscio che si stacca dalle pareti della planetaria. Se troppo molliccio, aggiungete un paio di cucchiai di farina fino a che non si staccherà. Formate una palla e lasciatela dentro la planetaria a lievitare, coperta da un panno pulito. Dovrà raddoppiare di volume. Ci vorrà circa 1 ora e mezza.
  2. Nel frattempo sciogliete 25 g di burro in un pentolino con la buccia grattugiata di un'arancia. Fate giusto sciogliere il burro, mescolate e spegnete il fuoco. Coprite con un piattino e lasciate da parte.
  3. Una volta raddoppiato il lievitino, procedete all'impasto. Accendete la planetaria a media velocità con la frusta K o foglia. Disgregate il lievitino con un cucchiaio di latte, poi unite 1 cucchiaio di zucchero e 2 di farina. Fate incordare. Procedete così, alternando gli ingredienti poco alla volta e ogni volta, prima di aggiungerne, fate incordare l'impasto intorno alla foglia.
  4. Unite farina, poi latte, poi zucchero, poi farina, poi burro, poi zucchero, poi uova, poi zucchero, poi farina.. sempre alternando pochi ingredienti alla volta, fino ad esaurimento.
  5. In ultimo unite le gocce di cioccolato fredde da freezer, sostituendo la frusta K con il gancio. Impastate a bassissima velocità fino ad incorporarle. Una volta incorporate, formate una palla con l'impasto e ponetela in una ciotola capiente unta con olio, coprite con pellicola e fate raddoppiare di volume lontano da correnti d'aria. Sarà un impasto molto soffice.
  6. Una volta raddoppiato (ci vorranno circa 2 ore in inverno, 1 ora in estate), formate delle palline di circa 80 g l'una. Prendete un pezzo di impasto e appiattitelo, arrotolatelo su se stesso due volte e infine richiudete al di sotto i due lembi, usate i palmi delle mani per arrotondare l'impasto.
  7. Ponete le palline di impasto ben distanziate tra loro, in due teglie coperte da carta da forno.
  8. Coprite con un canovaccio e fate di nuovo lievitare circa 1/2 ore a seconda della stagione e della temperatura che avete in casa, dovranno raddoppiare di volume.
  9. Una volta lievitate, spennellatele con 1 tuorlo d'uovo che avrete sbattuto con 1 cucchiaio di latte. Se non avete un pennello in silicone, potete usare uno scottex imbevuto nel liquido (ancora meglio, sarà più delicato del pennello e non smonterà la lievitazione).
  10. Cuocete le vostre palline in forno caldo a 180° per circa 15 minuti, fino a quando non saranno ben dorate e facendo la prova stecchino, ne uscirà asciutto.
  11. La vostra casa profumerà di buono in una maniera indescrivibile.
Notes
  1. Vi consiglio di mangiarli caldi per colazione e freddi per merenda 😀
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
pangoccioli_procedimento

formazione_pangoccioli

 

pangoccioli_appena_sfornati

img_9025-2

Comments

  1. Leave a Reply

    lisa fregosi
    21 novembre 2016

    Che voglia!!
    Dopo il corso di panificazione che ho fatto questo we li provo con il lievito madre!
    Bacioni

  2. Leave a Reply

    Selene
    22 novembre 2016

    Ho giusto il barattolo di LM pronto da utilizzare!! e visto che mia figlia e anche mio marito adorono i pangoccioli forse è la volta buona di mettermi ad impastare ;))))

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Insalata di tuberi e yogurt greco