Trifle alle pesche con crema alla ricotta #ilmiopicnic

Finalmente è primavera.

Gli uccellini cantano, le giornate sono più lunghe e affacciarsi alla finestra è un piacere. 

Adoro il primo sole primaverile, tiepido e soave, carico di emozione e buoni propositi per la nuova stagione appena iniziata.

La mente fantastica di prati fioriti, di pic-nic in compagnia, di coperte e risate.

Ho la fortuna di vivere in campagna, di avere un giardino e tanti amici sempre pronti a cuocere sulla brace e passare pomeriggi in spensieratezza e relax. 

Siamo cresciuti in gruppo, tra giochi all’aperto, corse in motorino o in bicicletta, sospiri sulle panchine della piazza del paese, aspettando che passasse quel ragazzo e sussurrando segreti all’orecchio della nostra migliore amica.

Per noi il paesello è sempre statoscil centro del mondo e così anche i prati.

Ho preparato questa ricetta semplice come i sentimenti che mi hanno accompagnato e mi accompagnano da tutta una vita. Semplice come le campagne in cui vivo e le persone che frequento. 

Un dolce al cucchiaio a strati, un Trifle con pesche sciroppate e un’avvolgente crema alla ricotta, dolce e vellutata che ci sta divinamente.

Preparato in barattolo è perfetto per due/tre persone, per affondare insieme il cucchiaio tra risate e compagnia dopo una bistecca alla brace o un panino al sacco.

Spiegate le coperte, è tempo di pic-nic, è tempo di coccole.

Con questa ricetta dolce, partecipo al contest di Non Solo Buono e Le Conserve della Nonna in collaborazione con iFood : Ricette in Vasetto #ilmiopicnic.

Qui trovate la mia ricetta insieme a quelle di tutte le altre colleghe partecipanti al concorso:

http://www.ifood.it/le-conserve-della-nonna-ricette-in-vasetto-ilmiopicnic

Provate questi prodotti genuini, che sanno di candore, di genuinità e di famiglia. Sono buoni e semplici come quelli fatti in casa. Li riconoscete dal coperchio a quadri bianchi e rossi.

Buona primavera,

Veronica

 

Trifle alle pesche con crema alla ricotta 

per due persone

250 g ricotta fresca

250 g panna fresca da montare

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

6 cucchiai di zucchero a velo

18 g di granella di nocciole

2 pesche sciroppate (4 metà)

sciroppo di pesche

liquore all’amaretto

biscotti secchi o savoiardi

Procedimento

Montate la panna a neve semi ferma.

In una ciotola preparate la crema di ricotta, mescolando la ricotta con la vaniglia, le nocciole tritate e la panna montata, incorporata delicatamente e per ultima con movimenti dal basso verso l’alto. Trasferite la crema in una tasca da pasticcere e ponetela in frigorifero a rassodare per una mezzora.

Disponete in una piccola ciotola lo sciroppo di pesche con due cucchiaini di liquore. Bagnate i biscotti e cominciate a comporre il dolce nel vasetto alternando biscotti, cubetti di pesca e crema di ricotta.

Decorate con cubetti di pesca e conservate in una borsa frigo o in frigorifero prima di gustarla.

 

%

Comments

  1. Leave a Reply

    Francesca
    7 giugno 2017

    Deve essere veramente squisito! Se avrò un pò di tempo libero, proverò sicuramente a farlo! 😀

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Crostoni di pane con asparagi uova e senape