Peanut Butter Cookies – Biscotti con burro di arachidi

I biscotti al burro di arachidi sono dei frollini davvero facili da realizzare.

Se amate le ricette veloci e i gusti intensi, questa fa per voi.

Sono scioglievoli e hanno quel leggero gusto salato che uno tira l’altro.

Personalmente amo variare ingredienti e gusti in cucina, così da non stancarmi mai e amo provare accostamenti nuovi e insoliti.

Il burro di arachidi è una di quelle cose che o si odiano o si amano. Se amate il salato più che il dolce, questi biscotti fanno al caso vostro. 

Provateli e fatemi sapere!

BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI

Ingredienti

4 cucchiai di farina 00

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 cucchiaio di burro di arachidi

1 rosso d’uovo

20 g di burro morbido

 

 

Procedimento

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e dopo averli amalgamati bene formate delle palline con le mani e adagiatele su una teglia ricoperta con carta forno.

Con il palmo della mano schiacciate leggermente le palline e con una forchetta praticate delle strisce, premendo leggermente.

Infornate in forno caldo a 180 per circa 20-25 minuti fino a doratura. Non preoccupatevi se appena tolti dal forno vi sembreranno troppo morbidi, raffreddando prenderanno croccantezza e friabilità.

 

Ho realizzato questa ricetta in collaborazione con La Nordica Extra Flame.

Le loro cucine a legna sono eleganti e di design e permettono di cuocere in forno come una volta, donando ai dolci e ai cibi in generale quel tipico sapore inconfondibile dei cibi cucinati lentamente dalle nonne.

Per realizzare e fotografare questa ricetta, mi sono recata nello showroom di Monleale (AL), Baiardi S.A.S.

Le cucine sono disposte tutte in fila in un ambiente molto luminoso e cordiale dove si possono ammirare in tutto il loro splendore.

I proprietari sono simpatici e disponibili, se vi trovate nella provincia di Alessandria, vi consiglio di farci un salto, resterete particolarmente colpiti dalla vasta scelta e dai modelli eccezionali esposti.

Biscotti cocco e cioccolato

Questi biscotti cocco e cioccolato sono facili e veloci. Una classica pasta frolla, aromatizzata al cocco e immersa nel cioccolato fondente. La forma a ferro di cavallo è semplicissima da realizzare, basta infatti creare dei piccoli cilindri di pasta come per fare gli gnocchi (delle bisce) e ripiegarli a U.

Biscottini perfetti per l’inzuppo nel latte ma anche come dolcetto dopo i pasti con il caffè.

Si conservano per più di una settimana in un contenitore ermetico, ma non vi dureranno più di due giorni 😀

frolla_al_cocco_facilie_e_veloce

Biscotti cocco e cioccolato
Write a review
Print
Ingredients
  1. 100 g di farina 0
  2. 50 g di farina di cocco
  3. 60 g di burro morbido
  4. 1 uovo piccolo
  5. 50 g di zucchero
  6. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  7. Cioccolato fondente e farina di cocco per la copertura
Instructions
  1. In una ciotola o nella planetaria con il gancio a foglia, montare il burro morbido con lo zucchero e l'estratto di vaniglia.
  2. Unire l'uovo e una volta amalgamato, unire la farina, in tre volte.
  3. Versare il composto ottenuto su una spianatoia e impastare con le mani formando un panetto.
  4. Tagliare il panetto in piccoli pezzi e formare delle piccole bisce, ripiegandole a U. Porre le U su una teglia rivestita con carta da forno e riporre in frigorifero a riposare per 30 minuti.
  5. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti, modalità statica.
  6. Quando i biscotti sono freddi, sciogliere del cioccolato a bagnomaria e immergere le estremità dei biscotti nel cioccolato. Porre su carta forno, spolverizzare con farina di cocco e lasciare asciugare alcune ore a temperatura ambiente.
  7. Conservare in un contenitore ermetico.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/

Biscotti al cacao con farro soffiato

Leggeri e friabili biscotti al cacao, ricoperti da una croccante granella di farro soffiato.

Questi biscotti sono buonissimi nel latte caldo a colazione ma altrettanto sfiziosi se mangiati come spuntino, così leggeri e gustosi che uno tira l’altro.

Si fanno in pochi minuti e in poche mosse, vedrete che non riuscirete a smettere di rifarli per averli sempre in credenza.

Realizzati in collaborazione con Degustabox, dove ho trovato questo favoloso farro soffiato biologico.

Provateli e non potrete più farne a meno.

Biscotti al cacao con farro soffiato
Write a review
Print
Ingredients
  1. 100 g farro soffiato
  2. 130 g farina di farro integrale
  3. 80 g di zucchero di canna
  4. 50 g di olio di semi
  5. 100 ml di latte di mandorla o di soia
  6. 1 cucchiaino di lievito per dolci
  7. 1 uovo
Instructions
  1. In una ciotola, mischiate tutti gli ingredienti eccetto il latte e il farro soffiato.
  2. Otterrete un composto morbido. Riponetelo in frigorifero a rassodare per 30 minuti.
  3. Formate delle palline con le mani, pucciatele nel latte e in seguito passatele nel farro soffiato.
  4. Disponetele su una teglia rivestita con carta da forno e cuocete in forno caldo a 180 per circa 15 minuti.
  5. Si conservano in credenza per settimane.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/

Biscotti decorati

biscotti, natale | 12 dicembre 2016 | By

Decorare biscotti è una cosa che mi rilassa tantissimo. Per me il periodo natalizio è il più bello dell’anno. Non c’è nulla per me, come le domeniche pomeriggio passate in casa a sfornare biscotti e decorarli. Ogni anno ne preparo tantissimi e li regalo a parenti ed amici.

In questo post trovate una delle ricette che uso per la frolla alle spezie.

Qui invece trovate un’altra ricetta ottima, al cacao, che usai lo scorso anno per i biscotti da appendere all’albero–>  http://www.lamiacasashabby.ifood.it/2015/12/christmas-tree-cookies-al-cacao-con-zenzero-e-cannella.html

Biscotti di Natale decorati con ghiaccia reale
Write a review
Print
Ingredients
  1. 2 cucchiaini di cannella
  2. 2 cucchiaini di zenzero
  3. 360 g di farina
  4. 130 gr di burro a temperatura ambiente
  5. 4 cucchiai di sciroppo d’acero
  6. 120 gr di zucchero di canna
  7. 2 tuorli d’uovo
  8. un pizzico di sale
Per la glassa
  1. 1 albume
  2. 150-170 g di zucchero a velo in base alla consistenza desiderata. Per coprire i biscotti tenete una consistenza più liquida, per decori di precisione leggermente più densa.
  3. qualche goccia di limone
Instructions
  1. Mettete in una ciotola la farina e le spezie. Mescolate.
  2. Aggiungete il burro a pezzetti e cominciate ad amalgamare il tutto con le mani, formando un impasto sabbioso.
  3. Unite lo zucchero e il pizzico di sale e infine lo sciroppo d’acero.
  4. Formate una palla liscia e coprite con pellicola trasparente lasciandola riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  5. Stendete la pasta piuttosto sottile mettendola tra due fogli di carta da forno, così che il mattarello non faccia fatica e non si attacchi alla pasta e date la forma che preferite ai vostri biscotti.
  6. Cuocete in forno caldo a 180 per 10-15 minuti.
  7. Per decorare i biscotti ho montato la glassa con una planetaria, almeno per 10 minuti, formando una glassa bella gonfia e montata. Ho utilizzato delle pipette in plastica molto precise che potete trovare sul sito Peroni Snc, Ecco il link:http://peronisnc.it/1314/set-pompette-decoratrici-.html
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/

Chocolate chip cookies

biscotti con gocce di cioccolato

Dicembre è arrivato e con sé la voglia di prepararsi al Natale. Tiriamo fuori i primi addobbi natalizi e cominciamo a testare le prime ricette. Idee regalo ma anche coccole per i più piccoli e tanto burro per viziare babbo natale al suo arrivo (nascondiamoci dietro questa favola e viziamoci, c’è sempre tempo per tornare alla dieta, no?).

La ricetta dei miei biscotti è quella del libro California Bakery.

Sono chewy e croccanti allo stesso tempo… insomma buonissimi!

Chocolate Chip Cookies
Write a review
Print
Ingredients
  1. 280 g di zucchero
  2. 230 g di burro a temperatura ambiente
  3. 5 g di miele o melassa
  4. 2 uova
  5. 1/2 semi di una bacca di vaniglia
  6. 400 g di farina 00
  7. 80 g di fiocchi d'avena
  8. 2,5 g di bicarbonato (1 cucchiaino piccolo)
  9. 2 g di sale fino
  10. 150 g di gocce di cioccolato fondente o cioccolato fondente a pezzi (tenute in freezer)
Instructions
  1. Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia e omogenea, incorporare il miele, un uovo alla volta e la vaniglia.
  2. In una ciotola unite gli ingredienti secchi e le gocce di cioccolato.
  3. Unite i due composti, formate un panetto e fatelo riposare in frigorifero avvolto da pellicola per 30 minuti
  4. Scaldate il forno a 170.
  5. Togliete l'impasto dal frigo e con le mani formate delle palline e adagiatele sulla teglia coperta da carta forno.
  6. Se con le mani vi risulta difficile, usate un dosatore da gelato, questo vi aiuterà anche a fare biscotti tutti uguali.
  7. Cuocete in forno caldo per circa 20 minuti. Controllate la cottura, devono restare morbidi al tatto, non devono seccare.
  8. Sfornate e fate raffreddare su una griglia per dolci.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
biscotti_con_gocce_di_cioccolato_facili_e_veloci

Pumpkin Cookies (biscotti a forma di zucca)

biscotti_zucca

zucche_halloween_biscotti_facili

L’autunno è arrivato, prepotente, con i suoi colori caldi e vivaci. Sarò sincera… nonostante l’incanto degli alberi dalle foglie ambrate, non amo questo periodo dell’anno.

Il sole lascia il posto alle nubi, il caldo se ne va e spesso il cielo è grigio. No, non sono una ragazza autunnale… questo clima mi irrita. Non amo la pioggerella leggera, la nebbia e le giornate che si accorciano.

Amo però le trasformazioni della natura. Le foglie che cadono, i paesaggi che cambiano. Questo aspetto mi affascina tantissimo.

In una mattinata come queste, vi ho preparato questi deliziosi biscottoni da inzuppo a forma di zucca.

Si tratta di una pasta frolla molto ricca, sia di burro che di uova, quindi per niente dietetica 🙂

Questi biscotti sanno di cannella e sono perfetti per la colazione insieme ad una tazza di caffè latte fumante.

Se state pensando ad un buffet per la giornata/serata di Halloween sono perfetti anche per questo.. magari con aggiunta di crema alla nocciola, accoppiandoli  due a due 🙂

Sotto, il passo passo fotografico, per farli in un lampo, senza stampini particolari. Solo un coltello e tanta fantasia.

biscotti_zucca zucca_cookies autunno_zucca_halloween

Pumpkin cookies (biscotti a forma di zucca)
Write a review
Print
Ingredients
  1. 300 g di farina di farro
  2. 200 g di burro
  3. 2 tuorli d'uovo
  4. 70 g di zucchero a velo
  5. un pizzico di sale
  6. 2 cucchiaini di cannella in polvere
  7. opzionale: colorante in gel arancione - oppure giallo e rosso mischiati insieme
Instructions
  1. Sulla spianatoia, disponete la farina a fontana e nel mezzo aggiungete il burro freddo a cubetti.
  2. Con le mani, iniziate a disgregare il burro unendolo alla farina, creando un composto sabbioso.
  3. Riformare la fontana e aggiungere tutti gli altri ingredienti.
  4. Impastate velocemente fino a formare un panetto liscio.
  5. Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigorifero per 30 minuti.
  6. Una volta raffreddato l'impasto, stendetelo sulla spianatoia.
  7. Con l'aiuto di un coltellino disegnate la sagoma delle zucche grandi. Se non siete bravi a mano libera potete fare due cose: disegnare sulla carta forno la sagoma, ritagliarla e usarla come dima sulla pasta, oppure formare un biscione con la pasta, tagliarlo a fette (vedi foto passo passo)
  8. Sempre con un coltellino, ricavate venature, occhi, naso e bocca (vedi foto)
  9. Se possibile, riporre la teglia con i biscotti in freezer per 15 minuti prima di infornare
  10. Cuocere in forno caldo a 180° statico per circa 10-15 minuti, fino a leggera doratura
Notes
  1. Consiglio: per rendere la forma delle vostre zucche perfetta, oltre a far riposare i biscotti in freezer prima di cuocerli, usate uno stuzzicadenti per lisciare le parti tagliate del contorno e dentro le fessure (occhi e bocca)
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
zucche_biscotti_veloci

 

Biscotti al cocco velocissimi

IMG_7512

Questi biscotti al cocco sono furbi, veloci e buonissimi. Si fanno in pochi minuti e bastano solo 3 ingredienti.

Potete divertirvi a glassarli come più vi piace: con cioccolato fondente e granella di nocciole, cioccolato bianco e granella di pistacchi, cioccolato al latte e cereali sbriciolati..

Vi chiederanno la ricetta e resteranno senza parole, nello scoprire che oltre ad essere buonissimi, sono semplicissimi da fare e hanno anche pochissime calorie. Per renderli ancora più light e adatti ad un regime alimentare dietetico, in vista dell’estate, io elimino addirittura lo zucchero, facendoli soltanto con farina di cocco e albumi.

Una vera bontà senza sensi di colpa. A prova di abito da sposa 😉

In fondo al post trovate la mia video-ricetta tratta dal canale Snapchat di Ricette per passione (Ricetteperpassi)

IMG_7520

Biscotti al cocco velocissimi e light
Write a review
Print
Ingredients
  1. 180 g farina di cocco
  2. 120 g zucchero a velo (io solo 60 grammi)
  3. 2 albumi d'uovo
Instructions
  1. In una ciotola inserite tutti e tre gli ingredienti
  2. Accendete il forno a 180 gradi
  3. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio fino ad ottenere una consistenza umida che vi permetta di formare delle palline con le mani. Se il composto risultasse troppo asciutto, aggiungete un cucchiaino di liquore se vi piace, oppure altro albume.
  4. Formate con le mani tante piccole palline e adagiatele su una teglia coperta con carta forno.
  5. Infornate e cuocete in forno caldo per circa 10-15 minuti, fino a leggera doratura.
  6. Fate raffreddare i biscottini nella teglia, altrimenti potrebbero rompersi.
  7. Rimuoveteli una volta raffreddati e glassateli come preferite, oppure gustateli al naturale, sono comunque buonissimi!
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_7533 IMG_7534 IMG_7535 IMG_7541

Biscotti coniglietto

I Biscotti Coniglietto sono degli ottimi dolcetti pasquali, perfetti da regalare ai bambini. 

Si ottengono partendo da una pasta frolla classica, bianca o integrale e decorando la superficie con la ghiaccia reale, del colore che si preferisce. 

Io adoro i colori pastello, per cui ho diviso la glassa in 3 diverse ciotole, ottenendo tre colori diversi, semplicemente aggiungendo pochissimo colorante alimentare in polvere.

Sono semplicissimi da fare, perché grazie alla forma dei biscotti, ottenuta con uno stampo a coniglietto, sarà facilissimo con la punta di un cucchiaino, accompagnare la glassa lungo la figura. Con una glassa della giusta consistenza il disegno verrà perfetto, senza che questa coli lungo i bordi del biscotto. Anche i bambini potranno divertirsi insieme a voi, vista la facilità della ricetta.

In fondo al post, trovate la mia VIDEO-RICETTA.

 

IMG_6070 (2)

IMG_6068

Facciamoli insieme!

Biscotti coniglietto
Write a review
Print
Per la frolla classica
  1. 300 g di farina 00 (io integrale)
  2. 150 g di burro freddo
  3. 100 g di zucchero a velo
  4. la buccia grattugiata di un limone bio
  5. 1 uovo
  6. 1 bustina di vanillina
Per la glassa
  1. 150 g di zucchero a velo
  2. 1 albume
  3. 1 cucchiaino di succo di limone
  4. coloranti alimentari in polvere o gel
Per la pasta frolla
  1. Nella spianatoia ponete la farina a fontana e al centro versate il burro freddo a cubetti. Cominciate a lavorare i due elementi con le mani, disgregando e creando un composto sbricioloso.
  2. Riformate la fontana e ponete nel mezzo tutti gli altri ingredienti. Impastate velocemente cercando di non scaldare troppo l'impasto, il calore delle mani tenderà a sciogliere il burro, per cui aiutatevi con due lecca pentole.
  3. Formate un panetto liscio, appiattitelo e avvolgetelo nella pellicola alimentare. Ponete in frigo per almeno 2 ore oppure in freezer per almeno 30 minuti.
  4. Accendete il forno a 180° e tirate fuori il panetto di impasto.
  5. Schiacciatelo con l'aiuto di un mattarello ponendolo tra due fogli di carta forno, per evitare che si attacchi al piano di lavoro e al mattarello.
  6. Stendetelo ad uno spessore di almeno 5 mm e con uno stampo a coniglietto o di altra forma, formate i biscotti e adagiateli su una leccarda rivestita con carta forno.
  7. Cuocete in forno caldo per 10 minuti.
  8. Estraete dal forno e lasciate raffreddare nella teglia.
Per la glassa
  1. In una ciotola mischiate lo zucchero a velo con il tuorlo d'uovo e il succo di limone con l'aiuto di una spatolina in silicone.
  2. Nel caso in cui la glassa vi sembrasse troppo liquida aggiungete poco zucchero a velo (1 cucchiaino alla volta e regolatevi). La glassa deve risultare liscia e si deve poter stendere sul biscotto tirandolo con il dorso di un cucchiaino.
  3. Prendete un cucchiaino di glassa e adagiatelo al centro del biscotto. Con la punta del cucchiaino stendete la glassa nelle estremità : orecchia, zampette e definite la figura. In caso di sbavature aiutatevi con un piccolo stuzzicadenti.
  4. Per gli occhi ho utilizzato degli zuccherini colorati, per la coda del cocco rapé.
  5. Lasciate asciugare la glassa almeno 15 minuti prima di riporli in un contenitore ermetico o sotto campana di vetro ma non vi dureranno molto, ne sono sicura, andranno a ruba 🙂
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/

biscotti coniglietto 

IMG_6095 IMG_6098 IMG_6063 IMG_6064 IMG_6081

Gallettine al latte caldo

orizzontale1

Mia nonna le chiama in sardo “Galletinasa” (gallettine) e mi racconta che in Sardegna da bambina le faceva sempre insieme alla sua nonna, dalla quale viveva. Quando nacque, i nonni materni la presero infatti con loro, insegnandole a fare tutto in casa, dal pane, ai dolci sardi. 
 
Ottime insieme ad una tazza di latte caldo la mattina o come spuntino con il caffè, queste gallette si preparano con ingredienti poveri che tutti abbiamo in casa e non presentano lievito ma ammoniaca per dolci.
 
Io le mangio da quando sono piccola e vi assicuro che una tira l’altra.
Potete gustarle al naturale con qualche granello di zucchero semolato in superficie oppure glassarle con ghiaccia reale e decorarle con zuccherini colorati.
 
 
Gallettine al latte caldo
 
tempo di prep: 45 min
tempo di cottura: 15 min
tempo totale: 1 h
 
 
 
ingredienti:
1 kg di farina 00 (io ho usato farina di tipo 2)
4 uova
100 ml olio d’oliva
la buccia grattugiata di 1 limone bio
250 ml di latte tiepido
200 g di zucchero 
30 g di ammoniaca per dolci
 
 
 
Procedimento:
1. In una ciotola, mischiate la farina con lo zucchero e la buccia del limone grattugiata.
2. Unite le uova e l’olio e cominciate a mescolare con un cucchiaio di legno.
3. Mettete a scaldare il latte in un pentolino e toglietelo dal fuoco quando tiepido.
4. Versate l’ammoniaca per dolci in una parte di latte e mescolate. Il latte si trasformerà in una schiuma gonfia.
5. Versate la schiuma nell’impasto e mescolate.
6. Versate il restante latte tiepido e trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata.
7. Impastate fino a formare un panetto morbido.
8. Stendete l’impasto con il mattarello, infarinandolo in superficie se necessario, per evitare che si attacchi.
9. Prendete dei taglia biscotti della forma che preferite e appoggiate le gallette su delle teglie rivestite con carta da forno.
10. Spennellate la superficie dei biscotti con del latte e passate solo la parte superficiale dei biscotti nello zucchero semolato.
11. Cuocete in forno caldo a 180° per 15 minuti.

orizzontale2 orizzontale3 Untitled verticale

Christmas tree cookies al cacao con zenzero e cannella

Prendi due cugine appassionate di cucina… e di dolci, Michael Bublé e le sue canzoni natalizie, le lucine dell’albero, il profumo del cacao che si unisce alla cannella e allo zenzero. Quattro mani che impastano, creano e si divertono.

Una reflex, tanti biscotti e gli addobbi natalizi.

Venerdì scorso io e mia cugina ci siamo divertite come due bambine, aspettando insieme il Natale, facendo biscotti tutto il giorno, avvolte da un profumo inebriante.

Sono i biscotti più buoni che io abbia mai appeso all’albero e mi ricordano tanto quelli che mangiavo in Germania durante il mio anno sabbatico in erasmus!

Che bei ricordi, adoro l’atmosfera natalizia e in Germania a Saarbruecken, il mercatino di Natale dura tantissimo e ogni domenica, se non erro, arriva Babbo Natale sospeso in aria, con la slitta e le renne. 

Loro sì che sanno fare sognare i bambini!

<3

12342459_549247815224848_3894126758474279199_n

Christmas Tree Cookies al cacao, zenzero e cannella
Write a review
Print
Ingredients
  1. 175 g zucchero di canna
  2. 85 g di miele
  3. 100 g di burro
  4. 1 cucchiaio di zenzero in polvere
  5. 2 cucchiai di cacao in polvere
  6. 1 cucchiaio di cannella
  7. (con le spezie potete giostrarvela come preferite, se amate il gusto dello zenzero mettetene 2 cucchiai e toglietene 1 di cacao per esempio)
  8. 300 g di farina di tipo 2 o farina 00
  9. 1 cucchiaio di bicarbonato
  10. 1 uovo leggermente sbattuto
Instructions
  1. In una ciotola capiente inserite la farina, le spezie e il bicarbonato.
  2. A parte in un pentolino, fate sciogliere lo zucchero, insieme al burro e al miele.
  3. Versate lo sciroppo ottenuto sulle farine e cominciate ad impastare.
  4. Per ultimo aggiungete l'uovo sbattuto.
  5. Riponete il panetto ottenuto in freezer per almeno 30 minuti, avvolto da pellicola.
  6. Stendete la frolla e ricavate i biscotti con un bicchiere o un taglia pasta tondo, oppure usate le formine che preferite.
  7. Con una cannuccia, ricavate i buchini che serviranno ad inserire il nastro per appendere i vostri cookies all'albero di Natale.
  8. Infornate a 180 gradi modalità statica per circa 15 minuti.
  9. Decorate con ghiaccia reale (1 albume + 150 g di zucchero a velo e qualche goccia di limone) oppure divertitevi a creare tanti centrini edibili come ho fatto io.
  10. Per ottenere questo effetto pizzato, ho utilizzato il preparato in polvere Magic Decor di Pavoni e i relativi stampi in silicone (http://www.pavonitalia.com/gestore.php?var0=ita&var1=prodotti&var2=CAKE_DESIGN&var3=Special_Day&var4=Magic_Decor&var5=TMD01)
Adapted from BBC good food
Adapted from BBC good food
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
Passate anche da Lisa che ci propone i suoi Snowman Cookies http://www.mumcakefrelis.ifood.it/2015/12/snow-man-cookies.html, Elisa con la sua bellissima crostata http://www.lamammacuoco.ifood.it/2015/12/crostata-ricotta-marmellata-e-frutta-secca.html

e da Alessandra che ha sfornato un pane buonissimo!  http://www.lacucinadiziaale.ifood.it/2015/12/pane-a-lunga-lievitazione.html

post3post4

post5

 

post7

post8

post6

OREO SNOWMEN

IMG_4399post

Da giorni è iniziato il countdown natalizio e abbiamo pensato di farvi una sorpresa!

Parlo al plurale perchè insieme ad alcune amiche ogni lunedì, mercoledì e venerdì fino al 18 Dicembre vi proporremmo dei post per darvi alcune idee di cibo, di viaggio, di tutorial natalizi.

Le mie amiche sono Elisa di La mamma cuocò, Lisa di Mum Cake Frelis, Elisa di Elisa in the sweet life, Alessandra di lacucinadiziaale, Alice di La blonde enfarinée e Marzia di Marzia fine dining.

Venite a trovarci sui nostri blog per scoprire cosa vi abbiamo riservato e seguiteci sui social cercando gli hashtag ‪#‎prettylittlebloggersxmas‬ & ‪#‎prettylittlebloggers‬.”

IMG_4396

Oggi vi propongo questa idea divertente e facilissima da fare, che porterà allegria nelle vostre cucine da ora fino a Natale.

Potete regalarli inserendoli in sacchetti trasparenti oppure usarli come cake topper, tenerli in tante tazze natalizie per la casa come decorazione natalizia.

Vi basterà infilzare dei biscotti farciti tipo Oreo o Ringo negli stecchi da spiedino o se li avete da cake pops e intingerli nel cioccolato bianco fuso a bagnomaria.

Attendete che il cioccolato si intiepidisca altrimenti i biscotti rischiano di rompersi e con l’aiuto di un cucchiaio fate colare la cioccolata sopra il biscotto, ruotandolo e rigirandolo per far colare il cioccolato.

Appoggiateli ad asciugare su carta forno e una volta asciutti inseriteli in tante tazze natalizie. Per farli rimanere dritti riempite le tazze con del riso oppure con delle caramelline gommose o degli smarties.

Per fare gli occhi e il naso dei miei pupazzi di neve ho usato della pasta di zucchero ma potete usare anche delle caramelline piccole tipo Leone per il naso e del cioccolato fuso per occhi e bocca se siete brave con la sac à poche o con le penne alimentari.

Vi è piaciuto questo mini tutorial natalizio?

Seguitemi in queste settimane per altre idee e ci divertiremo insieme.

Passate oggi sui blog delle mie amiche Alice ed Elisa per le loro proposte golose.

 

Alla prossima ricetta!

Veronica

IMG_4389POST IMG_4372 IMG_4360

Denti di Dracula (Biscotti ripieni con marshmallow e philadelphia)

POST

Cosa vi ho detto ieri? Non vi mollo… mi diverto troppo e continuo a pubblicare idee simpatiche per le feste dei vostri cuccioli.

Signori e Signore… i Denti di Dracula!!!

 

Cosa vi serve:

Frollini tondi (io ho usato i Digestive della linea GranCereale)

Philadelphia

Marmellata di lamponi

Colorante rosso (opzionale, io in polvere)

Marshmallows bianchi (non trovandoli a bottoncino, ho preso i puffi e con un coltello affilato li ho decapitati buahahahahaha, rubando il classico berretto bianco e affettandolo a dadini)

Mandorle per i canini, tagliate a metà

 

Assemblate il tutto spalmando la vostra philadelphia alle gengive di dracula su due biscotti e adagiando i marshmallow sul biscotto inferiore.

Chiudete con il secondo biscotto e per ultimo inserite le mandorle al posto dei canini.

 

Buona merenda draculosa!

IMG_3597 IMG_3599 IMG_3611

 

L’idea fighissima viene da qui

http://www.the-girl-who-ate-everything.com/2011/10/draculas-dentures-for-halloween.html

 

Ovetti di cioccolato homemade

Questa Pasqua ho deciso di non comprare le uova di cioccolato e di farle in casa con un metodo veloce ma efficace.

Vi basterà comprare uno stampo in silicone a semisfere (i miei sono Pavonidea) ed il gioco sarà presto fatto.

Non ho osservato la tecnica del temperaggio del cioccolato. Le mie uova non sono brillanti come quelle uscite dalla pasticceria ma sono lo stesso molto carine. Con pochi semplici passaggi potrete regalare anche voi delle simpatiche ovette di cioccolato ai vostri cari e personalizzarle con la decorazione che preferite.. potrete persino inserire all’interno una piccola sorpresa e incartarle come un vero uovo di Pasqua comperato.

Vedrete che figurone!

Ingredienti e materiale

500 g di cioccolato a vostro piacimento (fondente, al latte, nocciolato, bianco..)

stampo in silicone

pennello in silicone

ghiaccia reale (zucchero a velo, succo di limone e coloranti)

carta lucida per alimenti

laccetti colorati

carta argentata per confezionare le sorprese

Procedimento

Cominciate sciogliendo il cioccolato a bagnomaria.

Spennellate le semisfere dei vostri stampi in silicone e riponete in frigo a rassodare.

 

Passati 10 minuti tirate fuori gli stampi e ripetete l’operazione. Spennellate almeno 3 volte, riponendo ogni volta in frigo per almeno 10 minuti, così da comporre tre strati e rendere il guscio abbastanza spesso da non spezzarsi. Se volete potete fare l’ultimo strato di cioccolato bianco o iniziare dal cioccolato bianco per finire con quello al latte, alternandoli come preferite.

 

Una volta rassodati i gusci estraeteli con delicatezza dagli stampi facendo attenzione a non romperli e riponeteli su un piatto.

Scaldate una leccarda in forno e una volta calda tiratela fuori dal forno. Per unire i due gusci delle uova, appoggiateli per pochi secondi sulla leccarda calda e premeteli leggermente uno contro l’altro. Le estremità si scioglieranno leggermente e il solo contatto le farà attaccare in un secondo. Se volete nascondere una sorpresa all’interno delle uova fatelo fasciando il vostro regalo nella carta argentata.

Per decorare le vostre uova usate tante ghiacce di colore diverso e sbizzarritevi.

Per la ghiaccia: mescolate lo zucchero a velo con i coloranti in polvere che preferite e unite poco alla volta il succo di limone fino alla consistenza desiderata. Il mio consiglio è quello di mantenere una consistenza abbastanza densa.

Confezionate le uova con carte decorate per alimenti e richiudetele con nastrini colorati, dando alla carta la classica forma a ventaglio delle uova di Pasqua.

 

   

 

Se avrò tempo, tra una colomba e l’altra ne farò delle altre e ve le mostrerò.

Se non avete lo stampo a semisfere utilizzate quello da muffin, purché sia in silicone. Non saranno le classiche uova ma saranno ugualmente simpatiche.

Con la ghiaccia avanzata decorate dei biscotti da colazione, spariranno subito!

 

Buoni preparativi di Pasqua a tutte <3

Veronica

Con i miei Ovetti di Cioccolato partecipo al delizioso contest di DOLCEMENTEINVENTANDO

http://www.dolcementeinventando.com/2015/02/3-anni-di-blog-un-piccolo-contest-per.html?m=1

IMG_4472

Canestrelli GranCereale

biscotti, cioccolato | 26 febbraio 2015 | By

I Canestrelli sono dei frollini molto leggeri e friabili tipici del basso Piemonte. Caratteristica principale di questi biscotti e’ l’utilizzo del famoso vino bianco Cortese di Gavi DOCG. 

Comunemente i canestrelli sono dorati e chiari perché impastati con farina 00.

Io avevo in casa della farina per pane nero con cereali e semi di zucca, così ho deciso di unire del cacao amaro, ispirandomi ai famosi biscotti GranCereale.

I Canestrelli GranCereale sono molto leggeri e gustosi, vi conquisteranno.

Ve li consiglio a colazione oppure per uno snack dopo cena, naturalmente accompagnati da un calice di vino bianco di Gavi.

Facciamoli insieme

Ingredienti per circa 50 biscotti

  • 400 g di farina per pane nero (oppure 00 per la versione classica)
  • 150 ml di olio di oliva
  • 150 ml di vino bianco di Gavi
  • 150 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 cucchiai di cacao amaro

Versate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e mischiateli bene.

Versateli in una planetaria con il gancio per impastare, nel bimby usando la funzione spiga oppure impastate a mano.

Aggiungete gli elementi liquidi ed impastate per pochi minuti fino al formarsi di una palla.

Mettete l’impasto in una ciotola, copritelo e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti.

Rivestite due teglie con carta forno e accendete il forno a 180 gradi.

Formate delle piccole bisce di impasto e richiudetele ad anello dando la classica forma col buco al canestrello.

Infornate e cuocete per circa 15 minuti, fino a doratura.

Ringrazio la mia amica Sara per le dosi. Nonostante io abbia stravolto la preparazione cambiando tipologia di farina sono venuti favolosi. Mi hanno accompagnata durante la colazione della settimana, sono buonissimi.

Oltre a gustarli ogni mattina, ne ho regalato 3 confezioni fai-da-te alle mie amiche Enrica, Nunzia e Fabiana in occasione della nostra Reunion. Dopo tanti anni abbiamo cenato tutte insieme e i canestrelli sono stati il mio dono per loro.

Per rendere i sacchetti trasparenti più fashion ho creato dei Pompon con un gomitolo di lana colorata.

Fateli anche voi e regalateli a chi amate.

Ecco come ho fatto:

Lollipop Cookies per carnevale

biscotti, carnevale | 16 febbraio 2015 | By

IMG_2531

Il periodo più colorato e allegro dell’anno termina domani, martedì grasso e per questa occasione ho preparato dei biscotti speciali per la merenda delle vostre mascherine.

Lollipop Cookies (pasta frolla colorata)
Ingredienti per circa 20 biscotti
80 g zucchero
100 g burro ammorbidito
200 g farina
2 tuorli d’uovo
Colorante alimentare in polvere 1 cucchiaino
La buccia di un limone
1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci

IMG_2510

Mettete lo zucchero, il colorante e il burro ammorbidito nel mixer e impastate per qualche minuto, si formerà una crema. Unite i tuorli e la buccia grattugiata di un limone, la farina e il lievito. Impastate fino ad ottenere un panetto compatto e morbido.
Avvolgete la pasta in un canovaccio e lasciate riposare 30 minuti in frigorifero.

Procedere allo stesso modo per il secondo impasto di diverso colore.

Nota: la buccia del limone rende la pasta più buona e profumata ma tende a schiarire il colore del colorante scelto. Il mio verde doveva essere un blu, per cui vedete voi se utilizzarla o aggiungere colorante. In alternativa usate una bustina di vanillina o una fiala di aroma a scelta.

Prendete i vostri panetti e con l’aiuto di un foglio di carta da forno tra il matterello e la pasta, stendete i due panetti individualmente.
Sovrapponete le due frolle, arrotolatele insieme fino a formare una biscia e tagliate a rondelle sottili i vostri biscotti come illustrato in foto.
In forno crescono, io li ho fatti belli alti.

IMG_2634
Disponete i biscotti sulla leccarda foderata con carta forno e infilzatele con lo stecco da Lollipop.
Fateli riposare in frigo un’altra mezz’ora.
Fate cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per circa 15 minuti.
Una volta cotti e raffreddati potete scegliere se tenerli al naturale o rallegrarli con una copertura di pasta di zucchero colorata.
In questo caso procedere mettendo un cucchiaino di glassa sui biscotti e poi ricoprendo con pasta di zucchero.
La ricetta della glassa la trovate QUI

Voi come li preferite?
Se li fate taggatemi su Intagram o inserite l’hashtag #carnevaleshabby così non me li perdo

Buon martedì grasso!
Veronica

IMG_2527

IMG_2490

IMG_2532

IMG_2533

IMG_2482

IMG_2534-0

IMG_2538-0

IMG_2537-0

IMG_2533-0

Con questa ricetta partecipo al contest #saporidicarnevale di Igerslazio e Igersviterbo

Pasta frolla all’olio d’oliva: e’ tempesta di cuori <3 !

image

Venerdì il mio nonnino ha compiuto 88 anni, così ispirata dalla crostata perfetta di Enrica ho deciso di farla anch’io. Non avevo burro in frigo, così ho modificato la ricetta utilizzando un buon olio d’oliva dal gusto delicato.

La frolla è venuta croccante e leggera, una vera delizia.

Tra venerdì e sabato qui è scoppiata la Heart Pie mania! Ho sfornato biscotti da tazza da offrire con il caffè, Crostatine monoporzione della dimensione di un cupcake, Cookie Pops, Crostatine stile mulino bianco e Crostatona per il nonno!

Potete fare una doppia dose di pasta e conservarne metà in freezer, una volta scongelata sarà meglio che appena fatta, infatti lo sbalzo termico tra il freddo del freezer e il caldo del forno vi farà sfornare crostate dalla forma perfetta e le decorazioni non perderanno la forma!

Per il ripieno potete utilizzare marmellata o crema di nocciole, ma vi consiglio il ripieno di frutta secca e pera che ho utilizzato io, è buonissimo e morbidissimo!

Venite in cucina con me!

Pasta frolla all’olio d’oliva

300 g farina

100 g zucchero

120 ml olio

1 uovo

1 cucchiaino di lievito x dolci

1 pizzico di sale

la buccia grattugiata di 1 limone

Ripieno alla frutta secca

1 pera (potete usare anche una mela)

350 g frutta secca a piacere (io mandorle a scaglie, pinoli, mirtilli rossi disidratati, granella di nocciole)

90 g zucchero di canna

60 g burro o olio

40 g cioccolato fondente (non è indispensabile ma ci sta bene se mettete la pera)

Il succo di 1 arancia o di 2 mandarini

image image image image

Per la pasta

Sbattere l’uovo con lo zucchero, unire l’olio, la buccia del limone grattugiata, il sale, la farina e il lievito. Impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Se dovesse risultare troppo asciutta aggiungere due cucchiai d’olio, se troppo unta, aggiungere farina. Fasciare con pellicola e mettere in frigo per 30 minuti.

Prendere la pasta e stendere sottile infarinandola. Per le mini pie, tagliare dei cilindri con un taglia biscotti oppure con una tazzina e inserire nello stampo da cupcake.

Per il ripieno

Mettete la pera e tutti gli altri ingredienti in una casseruola e fate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti fino a che la frutta secca non abbia assorbito zucchero e succhi, assumendo la consistenza di una marmellata.

Una volta raffreddato, versare 1 cucchiaino abbondante di ripieno nelle mini pie (stampo cupcake) oppure utilizzare per la crostata. Con queste dosi ho riempito 6 mini pie e una crostata grande.

image image

Prima di riempire le crostate bucherellare la pasta frolla con una forchetta e infornare in forno già caldo a 180°.

15-20 minuti per le tortine e circa 40 minuti per la crostata grande (fino a quando sono belle dorate).

Nota

Prima di infornare le crostate mettere in frigo x almeno 30 minuti. La frolla manterrà la forma e le vostre Pies saranno perfette!

Se volete renderle lucide e belle dorate spennellate sulla superficie prima di infornare con uovo sbattuto unito a un po’ di latte.

Per sapere come fare Cookie Pops e biscotti da tazza perfetti andate QUI.

Preparatele per la colazione di San Valentino, sono buonissime e romanticissime, oppure regalatele a chi amate. Finiranno in un batter d’occhio!

Una dolce settimana,

Veronica

image image image image image

La ciambella delle meraviglie e il Centro Tavola biscottoso

biscotti, cakes, natale | 29 dicembre 2014 | By

Dopo cinque meravigliosi giorni di festa sono tornata al lavoro e mi ritaglio dieci minuti per scrivervi finalmente la ricetta della ciambella delle meraviglie: la Christmas Bundt Cake.

Questo dolce è piaciuto tantissimo il giorno di Natale e i miei familiari lo hanno finito in 5 minuti! Hanno fatto il bis e anche il tris.. prossimo anno dovrò farne almeno due e molto più grandi 🙂

La ricetta è quella di Enrica ma ho apportato come al solito qualche modifica in base all’estrosità del momento. Anche per i decori ho giocato con la fantasia.

IMG_0776-0

Christmas Bundt Cake

Ingredienti per uno stampo da budino piccolo (vi consiglio di raddoppiare la dose e usare uno stampo da ciambella grande perché è troppo buona :-))

  • il succo di un’arancia
  • 2 confezioni di mandorle sgusciate da 70 gr
  • 3 uova
  • 150 gr di farina 00
  • 50 ml d’acqua
  • 125 ml olio di arachidi
  • 1 confezione di pinoli
  • cannella a piacere
  • 250 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

Fate tostare le mandorle in forno per pochi minuti, facendo attenzione a non farle bruciare.

Montate per dieci minuti le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete le mandorle tritate finemente, l’olio, il succo d’arancia e l’acqua, mescolate a mano o azionate la vostra impastatrice per qualche minuto.

Aggiungete infine la farina, la cannella, il lievito e per ultimo i pinoli.

Infornate a 180° per 50 minuti, se necessario 1 ora (vale la prova stecchino).

Una volta cotta toglietela subito dallo stampo e mettetela su una gratella a raffreddare.

Una volta fredda guarnite con ghiaccia reale in abbondanza, zuccherini e frutta secca o fresca.

Io ho usato zuccherini e mirtilli rossi canditi, una bontà.

Sentirete che profumi e che meraviglia.

Se vi avanza dell’impasto fate dei CUPCAKE, dureranno per giorni in una scatola di latta restando morbidisssssimissimi! Una bontà.

Alberello biscottoso

Per la notte di Capodanno o per il pranzo dell’Epifania vi consiglio invece di creare l’alberello di biscotti. E’ di grande effetto e rende la casa davvero festosa, oltre ad attirare le mani di grandi e piccini 😀

Vi basteranno:

  • un cono di polistirolo, che trovate nei centri che vendono carta da imballaggio, imballi e confezioni, strumenti per il cake design
  • pasta di zucchero
  • ghiaccia reale (albume d’uovo, cremor tartaro, zucchero al velo)
  • biscotti fatti in casa o acquistati (purché siano a forma di stella o motivi natalizi)
  • zucchero al velo

Cominciate rivestendo il vostro cono con la pasta di zucchero. Lasciate asciugare qualche ora.

Una volta asciutto montate un albume d’uovo con un pizzico di cremor tartaro e una bustina da 120 gr di zucchero al velo, montatelo per dieci minuti almeno fino a che la ghiaccia diventi bella lucida e alzate le fruste resti attaccata senza scivolare.

Ora divertitevi ad attaccare i vostri biscottini partendo dal fondo del cono, utilizzando un cucchiaino di ghiaccia per ogni biscotto.

Date un tocco di magia al tutto con una spolverata di zucchero al velo per dare l’effetto neve.

Anche per questa meraviglia mi sono ispirata ai capolavori di Enrica. Una vera guru per i regali di Natale homemade.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/e1f/80917766/files/2014/12/img_0746.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/e1f/80917766/files/2014/12/img_0761-0.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/e1f/80917766/files/2014/12/img_0773-0.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/e1f/80917766/files/2014/12/img_0781-0.jpg

Regali fai da te last minute

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/e1f/80917766/files/2014/12/img_0649.jpg Siete in ritardo con l’acquisto dei regali di Natale o non avete idea di cosa regalare alla vostra migliore amica? Niente paura! Vi serviranno tanta calma e un po’ di fantasia. Ecco tre idee carine e originali per strappare un sorriso anche agli amici più esigenti:

  • palline homedecor personalizzate con decorazione in pasta di zucchero
  • biscotti di Natale regalati all’interno di oggetti x la casa, che ve ne pare di un bel piatto da dolce rosso Natale o all’interno di una bella tazzona da colazione a pois? Nei negozi CASA SHOPS in questo periodo trovate tante idee carine per la casa dai 3 ai 5 Euro!
  • dolcetti al cioccolato homemade, golosi e facili da fare

PALLINE FAI DA TE

Recatevi in un punto fai da te e comprate tante palline apribili in plastica trasparente, ne troverete di varie misure e prezzi diversi.

Munitevi di nastro colorato e pasta di zucchero nei colori da voi preferiti (oppure comprate i coloranti in polvere che trovate anche al supermercato e colorate da voi la pasta bianca, con 1 kg di pasta usciranno tanti pupazzetti)

Ora divertitevi a creare tante bamboline, io lo scorso anno mi sono ispirata agli angioletti della THUN, tanto natalizi e pacioccosi ma potete anche creare degli animaletti come ho fatto qui

IMG_0652Se non vi sentite brave e non avete manualità potete utilizzare degli stampini per biscotti e stendendo la pasta di zucchero molto spessa, puntellare le formine su una base rettangolare sempre di pasta di zucchero, con questa tecnica potete creare dei semplici alberelli di natale oppure dei pupazzi di neve, saranno carinissimi appesi agli alberi dei vostri amici e conserveranno negli anni la loro pallina personalizzata e regalata da una persona cara.

Ricordatevi di far asciugare bene i pupazzetti prima di metterli all’interno delle palline. Lo scorso anno ho fatto l’errore di inserirne alcuni ancora umidi, che poi con i mesi si sono sciolti! ahahha Non fate lo stesso errore 😀


BISCOTTI DI NATALE

2 cucchiaini di cannella

2 cucchiaini di zenzero

360 g di farina

130 gr di burro a temperatura ambiente

4 cucchiai di sciroppo d’acero

120 gr di zucchero di canna

2 tuorli d’uovo

un pizzico di sale

Mettete in una ciotola la farina e le spezie. Mescolate.

Aggiungete il burro a pezzetti e cominciate ad amalgamare il tutto con le mani, formando un impasto “sbrisolone”.

Unite lo zucchero e il pizzico di sale e infine lo sciroppo d’acero.

Formate una palla liscia e coprite con pellicola trasparente lasciandola riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Stendete la pasta piuttosto sottile mettendola tra due fogli di carta da forno, così che il mattarello non faccia fatica e non si attacchi alla pasta e date la forma che preferite ai vostri biscotti.

Decorateli usando pasta di zucchero molto sottile e zuccherini, in questo modo:

IMG_0653

Confezionate il giorno dopo i vostri biscotti come preferite, per esempio sopra un bel piattino natalizio e fasciate il tutto con carta trasparente.


DOLCETTI RICOPERTI DI CIOCCOLATO 

(ricetta di Alessio Piantanida)

Vi serviranno:

  • cioccolato al latte di qualità, circa 3 tavolette da 100g
  • cioccolato bianco, mezza tavoletta
  • biscotti di ogni genere 400g
  • burro 40g circa
  • miele 1 cucchiaio
  • farina 1 cucchiaio
  • crema di marroni (una confezione, io ho usato quella della Zuegg)

Procedimento Cominciate frullando i biscotti e versandoli in una ciotola capiente, dove unirete il miele, la farina e il burro fuso. Impastate il tutto fino a creare una simil pasta frolla, stendentela sulla spianatoia con l’aiuto di un foglio di carta forno per evitare che l’impasto si attacchi al mattarello e con un coppa pasta piccolino (cilindrico o quadrato), formate dei cerchi. Mettete in forno preriscaldato a 180° per 8-10 minuti, controllandoli perché potrebbero bruciarsi. Sfornate i vostri cilindri e fate raffreddare. Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato al latte a bagno maria e unitene una piccola quantità alla crema di marroni, che si ammorbidirà. Con un sac-à-poche o con l’aiuto di due cucchiaini mettete una pallina di crema tra un cilindro e l’altro formando un “panino”. Prendete il resto del cioccolato fuso e immergete i vostri panini con l’aiuto di due forchette. Posateli su carta da forno, decorateli lasciando cadere da una forchetta il cioccolato bianco fuso facendo delle righe e lasciateli asciugare, dopodiché confezionateli come preferite. IMG_0654 IMG_0655 IMG_0651 IMG_0650

 Vi sono piaciuti?

Forza che avete ancora qualche giorno per i vostri regalini!

Un bacione e un goloso Natale a tutti!

Veronica

CONSIGLIA Crostoni di pane con asparagi uova e senape