Aspettando Ludovico <3 Baby Shower

Finalmente trovo il tempo di sedermi al pc per mostrarvi le foto del Baby Shower che ho organizzato il mese scorso per festeggiare con le mie amiche l’arrivo del mio bimbo, previsto per fine mese.

Devo dire che questa gravidanza sia letteralmente volata, a parte i primi mesi, complice un po’ di ansia nell’attesa del compimento del terzo mese, dal quarto mese in poi i mesi sono sfuggiti di mano in un battibaleno.

Questo non significa che io non me li sia goduti, disturbi a parte (diabete gestazionale, insulina …. cose che capitano…) ho avuto modo di preparare la cameretta, recuperando vecchi mobili che prima o poi vi mostrerò in un post dedicato, promesso.

Ho conosciuto tante ragazze in dolce attesa, frequentando il corso pre-parto offerto dalla asl della zona, che a detta di molte sarebbe stato inutile, ma che io e le altre abbiamo trovato interessante e soprattutto rilassante, perché per chi come me affronta per la prima volta una gravidanza i dubbi possono essere moltissimi e avere un’ostetrica con esperienza disponibile a rispondere alle tue domande non è poi così male.. e poi conoscere altre future mamme della zona e socializzare non può che essere positivo.

Ci siamo subito legate tutte, un gruppo affiatato che non smette di confrontarsi nemmeno ora che il corso è finito e soprattutto di frequentarsi, in attesa di farlo anche con i nostri cuccioli.

E ora.. altro non resta che aspettare che arrivi Ludovico.. cercando di non farsi sopraffare dall’ansia per il parto 😀

Per il Baby Shower, ho avuto il pregio di essere aiutata dalla mia amica Nunzia, bravissima grafica pubblicitaria che per l’occasione, non solo ha preparato tutti i cartoncini e gli elementi grafici per il tavolo dei dolci, ma ha anche cucito un bellissimo orsetto con il nome del mio bambino e preparato dei pensierini per le invitate, dei simpatici sacchettini con mentine colorate, che vedrete in foto. Presto io e Lanù Handmaking (nome d’arte della mia amica, potete trovarla qui su Facebook) collaboreremo per numerosi altri progetti creativi, quindi seguiteci sui social che in autunno arriviamo!

Io mi sono dedicata alla preparazione di tutti i dolci: mi sono divertita a decorare la fluffosa (Chiffon Cake, ricetta qui) come un giardino fiorito di azzurro, con tanta crema al burro salato. Ho preparato dei cupcake al limone con frosting ai frutti tropicali (ricetta cupcake qui, per il frosting vi basterà aromatizzare la crema al burro con qualche cucchiaio di succo tropicale), macarons (ricetta qui) e cake pops con l’avanzo dei cupcake al limone e ghiaccia reale (ricetta ghiacca qui). Infine ho decorato con pasta di zucchero una finta torta di polistirolo, realizzando una simpatica giraffina e giocando con i taglia biscotti che avevo in casa. Per alleggerire il lavoro, ho acquistato della pasta di zucchero bianca già stesa e per farla aderire bene al polistirolo ho steso con un pennello in silicone della marmellata, ma a volte è sufficiente bagnare con poca acqua.

Vi lascio le foto dell’evento e ne approfitto per dirvi che sarò in maternità per qualche mese ma mi troverete sempre sui social, in attesa di ritornare operativa come prima, giusto il tempo di assestarmi un attimo con il cucciolo!

Un bacione e a presto!

Vi aspetto su instagram e facebook, scrivetemi pure su direct, vi risponderò volentieri!

Veronica

 

Torta Cookie per Carnevale

La Torta Cookie per Carnevale altro non è che un friabile e golosissimo biscotto gigante, con nocciole, pezzi di cioccolato bianco e bottoncini al cioccolato colorati.

Si impasta tutto in una sola ciotola o nella planetaria per pochi minuti e si inforna a 180 per 45 minuti circa. Se volete una torta più sottile allora cuocerà anche in 3o minuti.

Veloce, facile e d’effetto, piacerà a tutti ed è perfetta sia per colazione che per le merende in maschera!

La ricetta è della bravissima Simona del blog Tavolartegusto. Ho solo sostituito il cioccolato al latte con quello bianco, che io adoro.

Tra i bottoncini colorati in commercio, ho scelto quelli della Chupa Chups, presenti nella degustabox di questo mese. Scoprite quanti prodotti potrete ricevere questo mese, cliccando qui : https://www.degustabox.com/it/

Con il mio codice sconto QLB9X avete diritto alla prima box a soli 5,99 Euro.

TORTA COOKIE PER CARNEVALE

230 g farina 00
70 g zucchero di canna
70 g zucchero semolato
80 g di nocciole tostate e sminuzzate grossolanamente
mezza bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato
1 uovo grande
100 g di burro morbido
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
100 g di cioccolato bianco a pezzi
100 g di bottoncini colorati

Procedimento

In una ciotola o nella planetaria con la foglia, impastate il burro morbido con lo zucchero fino a ridurlo in crema.
Aggiungete l’uovo, il pizzico di sale e l’estratto di vaniglia. Amalgamate.
Unite farina, lievito, bicarbonato.
Unite le nocciole, il cioccolato e i bottoncini colorati, Tenete da parte cioccolato e bottoncini per decorare la superficie.
Ottenuto un impasto omogeneo e bello compatto, mettetelo in una teglia a cerniera rivestita con carta forno oppure imburrata e infarinata. Schiacciate bene l’impasto con le mani, ricoprendo tutta la teglia. Decorate la superficie con pezzi di cioccolato e bottoncini premendo leggermente.
Cuocete in forno caldo a 180 per 45 minuti circa, fate sempre la prova stecchino che deve uscire asciutto. Se tende a scurirsi troppo, negli ultimi 10 minuti, coprite la torta con carta stagnola.
Sfornate e prima di tagliarla attendete almeno 1 ora.
 
 
 
 

MINI TORTINE AL CACAO per San Valentino

Soffici tortine al cacao e rum, decorate con panna montata e zuccherini, perfette per la festa degli innamorati.

Sono veloci da realizzare e si presentano benissimo.

Per realizzarle, seguite il mio tutorial DIY con foto passo-passo, su iFood:

CLICCA QUI PER RICETTA E TUTORIAL: http://www.ifood.it/ricette/2017/02/tortine-di-san-valentino.html

A prestissimo con altre ricette romantiche e di impatto per la festa più romantica che ci sia.

Buon weekend <3

Crostata gelato

IMG_7996

Oggi inauguriamo il mese di agosto con un dolce che vi stupirà.

Si prepara in anticipo ma ci vogliono poche mosse per prepararlo.

Vi serviranno: biscotti, burro, gelato e frutta fresca.

Un dolce magico per coccolare ospiti improvvisi o semplicemente per le voglie improvvise di dolce, soprattutto ora che con il caldo non si ha voglia di accendere il forno.

Ingredienti

300 g biscotti secchi tipo grancereale al cacao

150 g burro

250 g gelato alla stracciatella

frutta fresca (io pesche, prugne selvatiche e fragole)

 

Procedimento

In un frullatore frullate i biscotti secchi

Sciogliete il burro in un pentolino e unitelo al trito di biscotti frullando per amalgamare i due elementi

Disponete il composto in una teglia da crostata, distribuitelo bene livellando, di modo da formare la base della torta e ponete in frigorifero a compattarsi bene per almeno 15 minuti.

Una volta pronta la base prendete il gelato e spalmatelo uniformemente sopra la base di biscotto.

Continuate facendo un secondo strato di gelato, questa volta porzionato a palline.

Decorate con frutta fresca a pezzetti

Ponete in freezer per almeno due ore prima di servire.

crostata-facile-con-gelato-ricetta-veloce-senza-cottura

 

 

Fluffosa alla frutta

fluffosa

FLUFFOSA.

Una torta alta e soffice che rappresenta TUTTO.

Rappresenta una giornata di settembre in cui arrivi a casa e dici: Amore, cambiati che si parte per Rimini. Devo conoscere le mie amiche iFoodies, non posso mancare.

Rappresenta le farfalle allo stomaco e le mani sudate, quando in albergo ti metti d’accordo al telefono sul luogo e l’orario dell’appuntamento.

Rappresenta l’euforia mista a gioia nel vedere per la prima volta in carne ed ossa le persone con le quali ogni giorno scambi messaggi, ricette, fotografie di food, opinioni, amicizia.

Rappresenta per me Alessandra, Elisa, Alice, Elisa, Lisa, Claudia, Marzia, Francesca e tutte le meravigliose donne che hanno creato il network.

Rappresenta il comune Infinito Amore per il Cibo di oltre 400 blogger italiane, che si conoscono, si stimano e si relazionano ogni giorno, dando vita a progetti fantastici.

Rappresenta LE BLOGGALLINE.

In caso non lo abbiate ancora intuito, questo è un post speciale.

Oggi si festeggia il primo compleanno di IFOOD.

Il network che lo scorso anno vedevo nascere e nel quale sognavo di entrare. Il network di cui faccio parte dal 15-07-2015. 

BUON COMPLEANNO IFOOD!

Mille di questi meravigliosi anni

#ilovefluffosa#ifoodbday #ifoodit #bloggalline

Veronica

Fluffosa è il nome dato dalla nostra Monica alla Chiffon Cake, fatta e rifatta in tante versioni diverse da tutte noi nei nostri blog e ora simbolo della nostra community e in primis della nostra amicizia.

Oggi alla Fluffosa è stato dedicato un libro, che sarà presentato a maggio al Salone del Libro di Torino (12-16 maggio 2016):

Le Fluffose

Per saperne di più su di lei leggete qui http://www.ifood.it/2016/03/le-fluffose.html

 

6050

Fluffosa all'estratto di frutta
Write a review
Print
Per l'estratto di frutta
  1. 1 mela
  2. 1 kiwi
  3. 1 limone
  4. 1 carota
  5. Per la torta (stampo 18 cm)
  6. 180 g di zucchero
  7. 200 g di farina 00
  8. 4 uova
  9. 100 ml di estratto di frutta oppure altro liquido a piacere
  10. la scorza di 1 limone bio
  11. 80 g di olio di semi
  12. succo di mezzo limone
  13. ½ bustina di lievito per dolci
  14. 1 pizzico di sale
facoltativo la glassa al limone
  1. 8-10 cucchiai di succo limone
  2. 125 g di zucchero a velo
  3. la punta di 1 cucchaino di colorante alimentare in polvere a scelta
Instructions
  1. Separate i tuorli dagli albumi.
  2. Setacciate insieme in una grande ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il lievito.
  3. Fate un buco al centro e versate in questo ordine e senza mescolare: l'olio, i tuorli, la spremuta di limone,l'estratto di frutta, la scorza grattugiata del limone.
  4. Montate a neve ferma gli albumi
  5. Intanto, mescolate gli ingredienti nella ciotola fino ad ottenere un composto omogeneo e da ultimo inserite gli albumi montati con movimento dal basso verso l'alto senza far smontare il composto.
  6. Versate il composto nello stampo da angel cake da18 cm oppure in uno stampo alto da budino come ho fatto io. Se usate lo stampo da angel cake non è necessario ungerlo. Infornate e cuocete a 165° per 30 minuti circa (a seconda del forno), verificate con uno stuzzicadenti la cottura.
  7. Fate freddare il dolce nello stampo capovolto (se quello da chiffon cake): infine spingete la base in basso e estraete lo stampo (se non si stacca, aiutatevi con un coltello facendo attenzione a non rompere la torta)
Per la glassa
  1. Versate sullo zucchero il succo di limone e mescolate fino ad ottenere una glassa omogenea. A seconda della densità che più vi piace, aggiungete altro succo di limone (o zucchero).
  2. Versate la glassa sulla torta.
Adapted from LA FLUFFOSA di Monica Zacchia
Adapted from LA FLUFFOSA di Monica Zacchia
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
6051 IMG_6052

Plumcake salato con verdure

IMG_0277

Il Plumcake salato con verdure è perfetto per i pic nic di Pasqua.

Che andiate a fare lunghe passeggiate in montagna o al mare, che siate invitati a pranzo dalla mamma o da amici, lui si adatterà ad ogni situazione.

E’ buono sia caldo che freddo, magari dentro un panino, come facevamo con la frittata quando si partiva per la gita scolastica.

E’ buono e semplice da fare.

E’ colorato e si può fare con qualsiasi verdura abbiate in frigo o in dispensa (piselli in scatola, carotine surgelate, spinaci dimenticati in frigorifero).

Fate cuocere in padella le verdure per pochi minuti e mischiate tutto in una ciotola, infornate in uno stampo da plumcake…et voilà…il pasto è pronto e farete un figurone. Tutti vi chiederanno la ricetta.

IMG_0240

IMG_0268

Plumcake salato con verdure
Write a review
Print
Ingredients
  1. 200 g farina 00
  2. 100 ml di latte
  3. 50 ml di olio di semi di girasole
  4. 3 uova
  5. 2 zucchine
  6. 2 prese di sale
  7. 2 cucchiai di olio extravergine
  8. 5 o 6 cucchiai di parmigiano grattugiato
  9. 1 melanzana
  10. circa 10 pomodorini
  11. basilico a piacere
  12. rosmarino tritato a piacere
  13. timo a piacere
  14. sale e pepe
  15. una bustina di lievito per torte salate
Instructions
  1. In una padella anti aderente, fate cuocere le verdure tagliate a dadini con due cucchiai di olio per circa 10- 15 minuti, fino a renderle morbide ma non troppo. Salate e pepate.
  2. Accendete il forno a 180° modalità ventilata e in una grande ciotola sbattete le uova, aggiungete i liquidi e successivamente formaggio, farina e lievito. In ultimo, aggiungete le verdure che nel frattempo si saranno raffreddate e le erbe aromatiche. Mischiate bene il tutto.
  3. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e riempitelo per 2/3.
  4. Infornate in forno caldo per circa 50-55 minuti.
  5. Fate sempre la prova stecchino prima di toglierlo dal forno, che deve uscire asciutto.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_0217

IMG_0292

PicMonkey Collage

Ciambella all’acqua

Ciambella all'acqua

Ciambella all'acqua

Dopo la Torta Soffice al Limone e la Torta di Mele integrale all’acquavi presento una nuova ricetta golosa ma super leggera, per chi ha paura di mettere su ciccia in vista dell’estate.

Dato che Pasqua sta per arrivare e con sé porterà i pranzi in famiglia e i pic nic con gli amici, ho pensato di proporvi una ciambella super soffice, vestita da dolce Pasquale, così chi non vuole abbuffarsi di Colomba o Uova di Cioccolato, può godersi una fetta di dolce, senza troppi sensi di colpa. Vi piace?

La ricetta arriva dal sito food più fico del pianeta: ovviamente iFood.it e dalla mia collega super fashion Enrica.

Per renderla adatta alla Pasqua, l’ho decorata con tanti ovetti confettati (i miei sono de La Suissa).

Ho guarnito spennellando la superficie con Crema all’acqua (gusto limone) e decorato con una semplice glassa fatta con zucchero a velo e succo di limone.

I coniglietti e le gallinelle che vedete nelle foto vengono da Casa Shop e Tiger.

IMG_5901 IMG_5904 IMG_5912

Ciambella all'acqua (versione pasquale)
Una ciambella soffice e morbida, senza burro
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per una ciambella stampo diametro 24 cm
  2. 250 g di farina
  3. 240 g di zucchero
  4. 3 uova
  5. 130 g di olio di semi di arachidi o di riso
  6. 130 g di acqua
  7. 16 g di lievito per dolci
  8. buccia grattugiata di un limone
  9. semini di una bacca di vaniglia
  10. Per la glassa al limone
  11. 100 g di zucchero a velo
  12. 1 cucchiaio di succo di limone
Instructions
  1. In una ciotola montate bene le uova con lo zucchero fino a quando diventano chiare e spumose.
  2. Aggiungete l’olio, l’acqua, la farina ed il lievito setacciati, la buccia grattugiata di limone, la vaniglia e mescolate bene.
  3. Imburrate e infarinare uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro e versate l'impasto.
  4. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare il dolce, deve uscire perfettamente asciutto.
  5. Per la glassa al limone. In una ciotola mescolate lo zucchero a velo con il succo di limone.
  6. Quando il dolce è freddo sformatelo su di un piatto da portata e decoratelo con la glassa a limone versandola con un cucchiaino.
Notes
  1. Con queste dosi, se avete uno stampo da ciambella più piccolo del diametro indicato, vi consiglio di usare due stampi e dividere l'impasto, perché cresce molto.
  2. Se non avete olio di semi in casa, potete sostituirlo con olio d'oliva, vi consiglio però di aggiungere il succo di mezzo limone per contrastare il gusto forte dell'oliva
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
ciambella_all_acqua_pasqua

Fluffosa al pompelmo rosa (Chiffon Cake)

buoncompleanno

Ho deciso di festeggiare il primo anno di blog con una torta speciale. Arrivo in ritardo… il blog ha compiuto 1 anno il 17 dicembre, ma tra i post natalizi, le feste nella casa nuova e tante cose belle, ho dovuto attendere.

Ho comprato nel frattempo il tanto desiderato stampo da Chiffon Cake per realizzare la mia prima FLUFFOSA. Da brava Bloggallina non potevo scegliere altra torta.

Festeggio così un anno ricco di gioie, sia per il blog che per la mia vita.

Ho vestito a festa questa meraviglia, soffice e alta, che ricorda tanto la torta paradiso delle nonne, con una glassa al cioccolato aromatizzata all’arancia, tartufi al pandoro, che ho fatto mischiando il pandoro sbriciolato con la ricotta e lo zucchero e tuffandoli nella ganache al cioccolato e decorato il tutto con cocco rapé.

L’impasto della fluffosa è quello classico di California Bakery, ma al posto dell’acqua ho deciso di aromatizzarlo con il succo di pompelmo.

                                                                                          BUON COMPLEANNO LAMIACASASHABBY!

Oggi pomeriggio,

seguitemi sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram, festeggeremo insieme con una sorpresa per voi!

Fluffosa al pompelmo rosa (Chiffon Cake)
Write a review
Print
Ingredients
  1. 300 g farina 00
  2. 300 g zucchero
  3. 15 g lievito
  4. mezzo cucchiaino di sale
  5. mezzo cucchiaino di cremor tartaro
  6. 7 uova
  7. 125 ml di olio di semi di girasole
  8. 300 ml di acqua (io pompelmo rosa spremuto e filtrato)
  9. i semi di 1/2 bacello di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto
  10. la buccia grattugiata di 1 limone bio
  11. Per la glassa
  12. 100 ml di panna liquida
  13. 100 g di cioccolato al latte o fondente
  14. 2 cucchiai di succo d'arancia spremuta
  15. Per i tartufi al pandoro
  16. 100 g di pandoro sbriciolato
  17. 50 g di ricotta
  18. 30 g di zucchero semolato
  19. Cocco rapé per decorare
Instructions
  1. In una ciotola mischiate tutti gli ingredienti secchi: farina, zucchero, sale, lievito
  2. In altre due, separate i tuorli dagli albumi.
  3. Nella ciotola dei tuorli, unite l'olio, la buccia grattugiata del limone, la vaniglia, il succo di pompelmo (o l'acqua). Mescolate. Unite poco alla volta gli ingredienti secchi. Mischiate con una frusta elettrica per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e gonfio. Tutti gli ingredienti devono essere bene incorporati e amalgamati.
  4. Montare a neve ferma gli albumi e unirli all'impasto precedente poco alla volta, mescolando delicatamente con un lecca pentole.
  5. Versare l'impasto nello stampo da Chiffon Cake senza imburrarlo o infarinarlo.
  6. Cuocere in forno caldo a 160° per circa 75 minuti.
  7. Una volta tolta dal forno capovolgetela su un piano di lavoro senza toglierla dallo stampo (Lo stampo solitamente ha dei piedini che gli permettono di stare in piedi capovolto.
  8. Lasciare raffreddare così per qualche ora.
  9. Con l'aiuto di un coltello a lama affilata, togliere la torta dallo stampo una volta fredda.
  10. Per la ganache
  11. Scaldare la panna in un pentolino. Una volta tiepida, spegnere e versarci dentro il cioccolato ridotto a pezzetti o meglio grattugiato. Lasciare sciogliere qualche minuti e poi mescolare con un cucchiaio di legno. Unire in fine il succo d'arancia.
  12. Per i tartufi al pandoro
  13. In una ciotola mischiare tutti gli ingredienti ottenendo un composto morbido, simile a delle polpette.
  14. Con le mani formare le palline e tuffarle nella ganache. Decorare subito con cocco rapé e riporre su carta forno ad asciugare.
  15. Per decorare la torta con la glassa, riporre su alzatina o meglio, prima su una gratella
Adapted from California Bakery - I dolci dell'america
Adapted from California Bakery - I dolci dell'america
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_5279 IMG_5264 IMG_5268

Partecipa al mio giveaway  in collaborazione con Lanu_handmaking e festeggia con me!

https://www.facebook.com/lamiacasashabby/?fref=ts

giveaway

Cupcakes alla marmellata

Cupcakes_marmellata

I Cupcakes sono dei dolcetti che adoro. Perfetti per la colazione, per la merenda, come dessert e per party e festività e inoltre sono velocissimi e facilissimi da preparare. Il segreto per un cupcake morbido è lavorare pochissimo l’impasto.

Per questa versione non serve alcun attrezzo. Solo le vostre mani e una forchetta per rendere il burro a pomata e amalgamarlo velocemente allo zucchero.

IMG_2657 IMG_2649

Cupcakes alla marmellata
Write a review
Print
Ingredients
  1. 2 uova
  2. 70 g di burro
  3. 140 g di farina 00
  4. 2 cucchiai di latte
  5. 100 g di zucchero semolato
  6. 10 g di lievito in polvere
  7. 1 pizzico di sale
  8. 2 cucchiaini di marmellata a piacere
Instructions
  1. In una ciotola rendere il burro morbido a pomata e amalgamarlo allo zucchero, lavorandolo per almeno 5 minuti con una forchetta.
  2. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale e mescolare bene.
  3. Unire le uova al composto, una alla volta.
  4. Unire la marmellata e infine il latte.
  5. Accendere il forno a 180° modalità statica.
  6. Riempire una teglia da cupcakes o dei pirottini in silicone con l’impasto con l’aiuto di due cucchiai.
  7. Cuocere in forno caldo per 20 minuti.
  8. Decorare con panna montata e zuccherini.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/

Halloween Naked Cake – iFood al Milano Cake Festival

IMG_2918

Questa torta rappresenta la mia prima esperienza importante nelle vesti di Food Blogger.

Rappresenta la passione che mi travolge quando provo una ricetta, rappresenta un ricordo stupendo che resterà per sempre impresso nella mia memoria.

Grazie ad iFood, lo scorso venerdì ho partecipato al Cake Design Italian Festival, insieme ad un’altra blogger del network, Francesca Pacifico del blog Polvere di Spezie.

 Non avrei mai pensato di poter fare uno showcooking davanti a tante persone in una cornice come il Cake Festival di Milano … e invece, grazie ad una community di persone meravigliose arrivano #solocosebelle anche per me.

Insieme abbiamo preparato una Sponge Cake al Cacao con frosting al burro di arachidi e una golosa glassatura al caramello. A completare tre mele caramellate e tante noccioline.

La torta ideale per un Halloween Party.

Golosissima e molto scenica.

In queste prime foto vedete la mia personale versione della torta, preparata a casa nei giorni precedenti al festival, come prova.

Dopo la ricetta, la torta fatta durante il nostro showcooking e un video ricordo, per non dimenticare mai questa prima fantastica esperienza. Il video lo trovate anche sul mio canale You Tube.

IMG_2886IMG_2850

Halloween Naked Cake - Sponge Cake al cacao
Write a review
Print
Ingredients
  1. 170 g di farina 00
  2. 30 g di cacao amaro
  3. 200 g di zucchero
  4. 200 g di burro a temperatura ambiente
  5. 4 uova medie (200 g)
  6. 1 bustina di lievito per dolci
  7. 1 pizzico di sale
  8. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  9. 50 di liquore all’uovo
  10. Per il frosting al formaggio con burro di arachidi
  11. 750 g di formaggio spalmabile
  12. 350 g di zucchero a velo
  13. 50 g di burro di arachidi
  14. Per la salsa al caramello
  15. 300 g di zucchero
  16. 200 g di acqua
  17. 250 g di panna liquida
Instructions
  1. Ridurre il burro a pomata e incorporare lo zucchero, lavorando il tutto alcuni minuti fino ad ottenere una consistenza gonfia e spumosa
  2. A parte, setacciare farina, cacao, lievito e sale
  3. Incorporare un uovo alla volta alternandoli con un cucchiaio di elementi secchi (farina, cacao, lievito e sale precedentemente setacciati)
  4. Incorporare la farina rimanente e in ultimo il liquore
  5. Imburrare e infarinare due stampi da 20 cm oppure un solo stampo da 24 o 26 cm (se volete ottenere una torta bella alta, consigliamo la prima soluzione)
  6. Preriscaldare il forno a 160 g modalità statica
  7. Riempire gli stampi dividendo a metà l’impasto e infornare per 1 ora.. Fare sempre la prova stecchino che deve uscire asciutto
  8. Per il frosting
  9. Montare il formaggio incorporando lo zucchero a velo poco alla volta..
  10. Incorporare il burro di arachidi
  11. Per la salsa al caramello
  12. Scaldare in un pentolino zucchero e acqua senza mescolare, fino a quando il caramello non diventa bello dorato
  13. Scaldare a parte la panna senza portarla a bollore
  14. Togliere il caramello dal fuoco e incorporare la panna poca alla volta, mescolando
  15. Assemblaggio e decorazione
  16. Adagiare su un piatto o meglio su un’alzata il primo disco di torta
  17. Bagnare la base con acqua e zucchero o acqua e liquore
  18. Farcire con un leggero strato di salsa al caramello e con abbondante frosting ogni strato
  19. Spalmare il frosting intorno a tutta la torta in maniera uniforme con una spatola
  20. Mettere in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti
  21. Versare sopra il frosting abbondante salsa al caramello facendola colare lungo i bordi e riporre nuovamente in frigorifero a rassodare
  22. Decorare con mele e arachidi
Notes
  1. Per rendere la torta ancora più golosa e scenografica, versare abbondante cioccolato fondente fuso tra il frosting e la salsa al caramello.
  2. Per un risultato ottimale riporre sempre in frigorifero a rassodare ad ogni passaggio
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
image2

foto credits - staff VOV

foto credits – staff VOV

cakemele

 

foto by staff VOV

foto by staff VOV

 

LEMON CAKE

IMG_0379

Negli ultimi anni ho provato tante torte diverse, grazie alla mia passione per il Cake Design e per le torte di compleanno. Ogni volta mi ritrovo alla ricerca di nuovi impasti, che siano soffici, gustosi senza risultare stucchevoli e che reggano il peso delle decorazioni.

Questa volta ho scelto di provare la torta al limone di Enrica, spinta dalla voglia di provare una torta dal gusto fresco ed estivo… e cosa c’è di più fresco del limone?

Ho provato ad utilizzare l’impasto sia per un plumcake, che per i cupcakes ed il risultato è stato ottimo: impasto sofficissimo, ottimo sia per la prima colazione che per una merenda o un dopocena… e tanto gusto di limone che a noi piace tanto.. presto vi mostrerò questa torta vestita a festa per il mio trentesimo compleanno.. doppio impasto dal quale ho ricavato tre dischi, che poi ho farcito con una crema estiva golosissima.. si sono leccati tutti i baffi!

Ecco la mia versione della torta al limone, con burro, ricotta e 3 limoni bio.

IMG_0383

INGREDIENTI per 1 plumcake e 6 cupcakes

3 uova intere

250 g zucchero

100 g burro morbido

150 g ricotta

250 g farina

10 g lievito x dolci

1 pizzico di sale

la buccia grattugiata di 3 limoni

il succo dei 3 limoni filtrato

70 g di zucchero a velo

IMG_0323

  • Montate le uova con lo zucchero fino a farle triplicare di volume in una spuma chiara e gonfia
  • aggiungete il burro e la ricotta e fateli sciogliere bene
  • aggiungete la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale
  • unite la buccia grattugiata dei limoni e il succo filtrato di mezzo
  • riempite gli stampi e fate cuocere rispettivamente il plumcake in forno preriscaldato a 170 per minimo 50 minuti (prova stecchino) e i cupcakes per 20-25 minuti
  • fate sciogliere lo zucchero a velo nel succo dei restanti limoni, facendo cuocere lo sciroppo ottenuto per qualche minuto
  • una volta raffreddato, praticare dei fori nel plumcake con una siringa da farmacia e iniettare lo sciroppo nella torta
  • decorare con glassa al limone e mirtilli (per la glassa mescolare qualche cucchiaio di succo di limone con zucchero a velo  e cremor tartaro, fino alla consistenza desiderata)

Buona merenda!

Veronica

IMG_0354 (2)

IMG_0399 (3) IMG_0392 (2) IMG_0360

Berry Cheesecake Cocco & Mascarpone

In queste serate estive, mi capita spesso di cenare a casa di amici e il più delle volte mi offro di portare il dolce.

Mi piace sperimentare nuove ricette e spesso mi ritrovo ad inventare.

Avevo visto le splendide foto di Germana e della sua No bake Berry Cheesecake ma ho voluto rendere la ricetta più semplice utilizzando gli ingredienti che avevo nel frigo e semplificando i passaggi.

Ne è risultata una torta fresca molto estiva e dolce al punto giusto.


Ingredienti

Per la base

un pacco di gran cereale al cacao (230 g)

60 g di burro

Per la crema

Una confezione di panna da montare

Un tubetto di latte condensato

Qualche cucchiaio di cocco rape’

Una confezione di fragole

una confezione di mirtilli

Una confezione di mascarpone

Circa 12 g di colla di pesce

I semini di una bacca di vaniglia

Per guarnire

Ciuffetti di panna montata

Cocco rape’ a piacere

Fragole e zuccherini bluette


Procedimento

Frullate i biscotti e unite il burro fuso (tenete qualche cucchiaio di biscotti macinati x il ripieno)

Mescolate il composto e versatelo in una teglia a cerniera livellandolo con una spatola

Mettete in frigo a compattare bene per mezz’ora
Montate la panna (tenetene un bicchierino da parte) con i semini della bacca di vaniglia e a parte frullate i frutti rossi.

Mescolate il mascarpone con il latte condensato, i biscotti e il cocco rape’ fino ad ottenere una crema.

Incorporate il frullato di frutta e per ultima la panna amalgamando il tutto bene con una spatola.

Fate ammorbidire la colla di pesce in un bicchiere d’acqua fredda e poi strizzatela e scioglietela in un pentolino con poca panna.

Versate il tutto nel composto di panna frutta e mascarpone e amalgamate con movimenti dal basso verso l’alto.

Versate tutto in teglia sopra la base di biscotti e mettete in frigo a rassodare per almeno 2-3 ore.

Decorate a piacere: io ho tenuto qualche fragola, ho aggiunto cocco rape’, zuccherini e ciuffetti di panna montata.

Servire fredda.


  


Torta gelato cocco & meringa


Sabato cercavo in rete una ricetta veloce per un dolce estivo, goloso ma fresco e non stucchevole. Con questo caldo ci voleva un dessert che completasse la cena senza appesantire. Ho pensato alla meringata ma non me la sono sentita di accendere il forno e nemmeno avrei avuto il tempo, dovendo lavorare.

Cercando in rete ho trovato la ricetta per una “finta” meringata, facile e composta da più strati di meringhe sbriciolata e panna montata.

Mi sono messa subito all’opera, ma c’era qualcosa che non mi convinceva: la panna montata mi sembrava poco per creare una buona consistenza, così ho aggiunto uno strato di crema pasticcera, qualche scaglia di cioccolato fondente e tanto cocco rape’ sull’ultimo strato e poi tanti frutti di bosco che rinfrescano il palato e che io adoro!

Per comporre il dolce vi basterà fare una veloce crema pasticcera, montare la panna e sbriciolate le meringhe, che per fare presto potete acquistare in pasticceria.

Poi qualche ora di congelatore ed il gioco è fatto.

 Ingredienti

  • 500 g meringhe
  • 500 g panna montata
  • Per la crema:
    150 g zucchero
    6 tuorli d’uovo
    zeste di limone e semi bacca di vaniglia
    400 ml latte
    100 ml di panna
    35 g di amido di mais
  • Per guarnire: cocco rape’, scaglie di cioccolato fondente, frutti rossi freschi

Procedimento

Montate la panna a neve ferma senza aggiungere zucchero. Le meringhe sono già molto dolci e non è necessario aggiungere altro zucchero.

Sbriciolate le meringhe aiutandovi con un mattarello o un batticarne.

 

Prendete una teglia a cerniera della forma che preferite e cominciate ad alternare strati di meringa a strati di panna, compattando bene con una forchetta, fino ad esaurimento della panna. Mettete in frigo e preparate la crema seguendo la ricetta che trovate QUI.

Una volta raffreddata la crema inseritela in una sacca da pasticcere e versatela sulla torta livellando bene con la forchetta e alternando sempre con la meringa fino ad esaurimento della crema.

Per l’ultimo strato unite le meringhe sbriciolate ad abbondante cocco rape’ e infine decorate con i frutti rossi o con la frutta che preferite e scaglie di cioccolato.

Volendo potete esagerare versando del cioccolato fuso.

Congelate per almeno 5 ore prima di servire.


Mud Cake al cioccolato al latte con Kit Kat, Smarties & lamponi

  Una torta allegra e divertente per festeggiare un compleanno, un evento importante o semplicemente un amico goloso. Io l’ho regalata per la Cresima alla mia cuginetta Margot. Per gli amanti del cioccolato è il top del top! La ricetta della mia Mud Cake, la torta ‘fangosa’ al cioccolato prende ispirazione e metodo da due blog che seguo e amo, La ricetta che Vale di Valentina Cappiello e Chiarapassion di Enrica Panariello.   La loro ricetta prevede però il cioccolato fondente. Io l’ho modificata utilizzando il cioccolato al latte, dimezzando le dosi di zucchero e aggiungendo qualche cucchiaio di cacao amaro e caffè per smorzare il gusto dolce di cioccolato al latte e dolciumi. L’ho infine decorata con ganache al cioccolato e lamponi, che con il cioccolato si sposano benissimo, rinfrescando il palato. L’impasto è realizzato a mano con la frusta, niente bimby o planetaria. Come racconta Enrica infatti, il segreto per avere una Mud Cake morbida che non diventi un “mattone” è incorporare delicatamente gli ingredienti senza lavorare troppo l’impasto. Credetemi, era morbidissima e golosissima.


Ingredienti per una torta a due piani come nella foto (tortiera da 20, più tortiera da 10)

350 g zucchero semolato

500 g burro

400 ml latte intero fresco

300 g cioccolato al latte

4 uova grandi

600 g farina 00 (io farina 0)

un cucchiaio di estratto di vaniglia

2 cucchiai di cacao amaro

1 cucchiaio di caffè

2 pizzichi di sale

1 bustina di lievito per dolci

Per la bagna

Ho bagnato la torta con acqua e qualche cucchiaio di estratto di vaniglia. Sconsiglio bagne zuccherose, se non avete la vaniglia, bagnatela con acqua perché la torta è di per se’ molto dolce.

Per la ganache al cioccolato

500 ml di panna da montare

500 g di cioccolato al latte

Per rivestire completamente il diametro con i KIT KAT ne sono servite 4 confezioni da 8

A scelta: Smarties e lamponi per decorare

Per sapere come fare il Cake Topper con bandierine andate da Enrica, lei è bravissima 🙂

 

   

 

Procedimento 

1. Fate sciogliere il cioccolato in una casseruola a bagnomaria, insieme a burro, zucchero e latte, mescolando delicatamente e lasciando raffreddare il composto per almeno 15 minuti prima di procedere con l’aggiunta degli altri ingredienti.

2. Una volta raffreddato aggiungere le uova leggermente sbattute, la vaniglia, il sale, il cacao, il caffè e per ultima la farina setacciata con il lievito. Mescolare delicatamente, fino a far incorporare tutto, senza eccedere con le mescolate. Il segreto per avere una Mud Cake morbida che non risulti asciutta e pesante è appunto come dicevo prima, mescolare poco, giusto il tempo di fare amalgamare tutto senza grumi.

3. Imburrare e infarinare gli stampi (io ho usato lo staccante spray) e versare l’impasto nelle due teglie.

4. Infornare a 160° per circa 70/75 minuti (prova stecchino che deve uscire asciutto).

5. Fate raffreddare nella teglia e una volta fredda, toglietela dallo stampo e riponetela a riposare due ore in frigo coperta da pellicola. Questo passaggio eviterà che la torta si sbricioli durante il taglio per la farcitura.

6. Preparate la ganache facendo scaldare la panna in una casseruola senza portarla a bollore. Quando sta per bollire, spegnete e allontanate dal fuoco. Versateci il cioccolato a pezzi piccoli o meglio tritato e mescolate delicatamente. Mettete in frigo a riposare qualche ora, io consiglio di prepararla il giorno prima. Prima di farcire la torta montate la ganache con le fruste elettriche, deve schiarirsi e diventare più densa e cremosa.

7. tagliate le torte a metà e bagnatele con acqua e vaniglia o solo acqua. farcite con la vostra ganache.

8. Coprite tutta la torta con la ganache, aiutandovi con una spatola in silicone. Fate aderire i KIT KAT alla circonferenza e fermate il tutto con un bel nastro.

9. Decorate con smarties e lamponi e mettete in frigo per qualche ora a compattarsi bene. Tiratela fuori dal frigo almeno 1 h prima di gustarla.

Peccati di gola in arrivo!

   

    

Dedico questa ricetta, che amo moltissimo, ad un gruppo di donne, blogger, cuoche, femmine meravigliose : LE BLOGGALLINE.

Da oggi, faccio parte orgogliosamente e ancora inaspettatamente di questo meraviglioso gruppo. Ringrazio in special modo Enrica, per avermi dato il coraggio di aprire il mio blog, per trasmettermi passione per il cibo e per le cose belle e per avermi fatto conoscere questa realtà stupenda.

Grazie infinite per avermi accolta calorosamente all’interno del gruppo.

Mille baci,

Veronica

logo-ufficiale (1)

 

Fluffosa al Cocco di Monica Zacchia con frosting al formaggio e frutti di bosco

   

 Da tempo volevo provare la famosa torta fluffosa di Monica Zacchia del blog Dolci Gusti (IFood.it), ma siccome non possiedo uno stampo da angel cake bello alto credevo di fallire il tentativo.

Domenica abbiamo fatto uno dei nostri soliti pranzi di famiglia in giardino, con tanti Hot Dogs con i Würstel danesi portati dallo zio danese e non potevano mancare i dolci!

Così alle 7 del mattino ero in cucina a preparare la fluffosa e alle 10 sono andata dalla nonna a fare le Sebadas con il pecorino fresco per tutti, che bontà.

La fluffosa, benché non altissima per colpa del mio umile stampo da semplice ciambella, è venuta morbidissima e tanto buona, essendo poi una golosona esagerata, l’ho coperta con una nuvola di frosting al formaggio, fragole e lamponi.

Morale della favola: la torta era bellissima e sono riuscita a far mangiare il formaggio allo zio Sandro che lo odia! (come fa non lo so, io vivrei di pane e pecorino, quello che faceva una volta il nonno.. )

Ingredienti per la fluffosa

300 g di farina

300 g zucchero

7 uova

130 ml olio di semi

180 ml latte di cocco in brick  (io avevo quello denso thailandese e ne ho diluito due cucchiai in 150 ml di acqua, ma consiglio di usare il latte di cocco liquido o di sostituirlo con il latte di mandorla perché l’aroma di cocco si sentiva appena, io ne ho messo poco per paura che il peso non facesse salire la torta, come insegna Monica la flufflosa patisce il peso, quindi via a succhi di frutta o liquidi di ogni genere ma no a frutta o ingredienti “pesanti”)

1 bustina di lievito per dolci

1 bustina di cremor tartaro

1/2 cucchaino di bicarbonato

Tempi di cottura: 1 h e 15′ a 150°

Procedimento

Setacciate la farina con il bicarbonato, lo zucchero e il lievito e versate in una ciotola.

Separate i tuorli dai bianchi e versateli nell’impasto, in cui avrete praticato un buco al centro, amalgamate il tutto e unite poco alla volta il liquido da voi scelto e l’olio.

Montate a neve ferma gli albumi con il cremor tartaro almeno per 4 minuti.

Incorporateli con delicatezza all’impasto e versate nello stampo imburrato e infarinato.

Preriscaldate il forno a 150° statico e infornate per 1 ora e 15′. Non aprite il forno altrimenti rischiate di comprometterne la buona riuscita e alla fine del tempo controllate la cottura con stuzzicadenti.

  
FROSTING

1 confezione di Philadelphia

1/2 busta di dolceneve pane angeli montato con il latte seguendo le dosi riportate sulla confezione (oppure 1 confezione di panna da montare + zucchero a velo a piacere)

Frutti di bosco x guarnire

Questa è la torta ideale per i compleanni estivi, perché morbida, fresca e facile da fare. Senza farcirla all’interno resta morbida e umida, a noi è piaciuta tantissimo.

E a voi?

Buon weekend, che sia dolce e pieno di sole

Veronica

   
     

Ciambella rustica al Cioccolato

 

  

Volete far fuori tutto il Cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua in un solo colpo? Questa è la ricetta che fa per voi. Una ciambella rustica composta in gran parte da cioccolato.  Niente burro e niente olio. Solo il gusto del cioccolato, addolcito da poco zucchero e un goccio di latte.

La bellezza di questo impasto è il procedimento ‘a occhio’, che vi permetterà di sciogliere tutto il cioccolato che volete e aggiungere gli altri ingredienti di conseguenza.  

Ingredienti 

200 g o più di cioccolato fondente o al latte a vostro piacimento 

1 bicchiere di latte

100 g zucchero

3 uova medie 

1 cucchiaio di caffè solubile 

Lievito in polvere 

Farina manitoba (a occhio)

Amaretti per decorare o altra frutta secca 

40 g cioccolato fuso per la decorazione 

  

Cominciare sbattendo le uova con lo zucchero e a parte sciogliendo il cioccolato a bagnomaria. Una volta ottenuto un composto spumoso unite il cioccolato fuso e il latte. Una volta amalgamati unite la farina poco alla volta, quanto basta ad ottenere un composto cremoso e non troppo denso. Se necessario aggiungere poco latte. In fine unite il lievito e il caffè solubile e mescolate bene.

Imburrate e infarinate una teglia da budino o da ciambella e riempitela per 2/3.

Fate cuocere in forno statico a 170 gradi per 30/40 minuti.

Una volta cotta, fare raffreddare su una gratella e decorare con cioccolato fuso e frutta secca.

   

       

Waffle Cake

image IMG_3065-0 IMG_3045

I Waffles, detti anche Gaufres in Belgio e Waffeln in Germania, sono delle dolci cialde croccanti fuori e morbide all’interno, cotte tra due piastre roventi a nido d’ape. Ormai famose in tutto il mondo, vengono preparate per la colazione un po’ come i “cugini” Pancake. Io le ho conosciute in Germania durante il mio Erasmus universitario a Saarbruecken e me ne sono innamorata. Semplici da fare e buonissime gustate calde con marmellata, crema di nocciole o con una pallina di gelato alla vaniglia, vi conquisteranno. Se ancora non la avete, vi consiglio di acquistare l’apposita piastra. Economica e disponibile anche con doppio vano. Fatele la domenica per un bel Brunch in compagnia e gustatele con diversi accompagnamenti. Io non le facevo da tanto tempo, mangiarle dopo tanti anni è stato come gustarle di nuovo per la prima volta. Per l’occasione, ho giocato con la fantasia, componendo un vero e proprio Cake. Venite in cucina con me:

IMG_2999

Ingredienti per circa 6 cialde rotonde

160 g di farina 00 (io integrale ma potete usare quella che volete)

2 uova

65 g di burro

200 ml di latte

2 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di cacao zuccherato o amaro secondo i vostri gusti

Un grosso pizzico di sale

1/2 bustina di lievito vanigliato x dolci

Per la farcia del vostro Waffle Cake

120 g di ricotta

100 g di mascarpone

4 cucchiai di zucchero

Scaglie di cioccolato fondente

50 g di cioccolato fondente fuso

Frutta fresca a piacere

IMG_3065 Mischiate tutti gli ingredienti secchi in una capiente ciotola: farina, sale, lievito, cacao e zucchero. Sciogliete il burro e unitelo all’impasto secco insieme al latte e ai tuorli d’uovo. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e aggiungeteli all’impasto. Mescolate con cautela senza smontarli. Scaldate la vostra piastra e ungetela con un pennello intriso di olio, quando rovente versate un mestolo di impasto al centro e richiudete. In 2 minuti avrete una cialda croccante fuori e morbida dentro, una vera delizia. Componete una volta raffreddate le cialde il vostro Cake. Mischiate la ricotta allo zucchero con una frusta e aggiungete il mascarpone mescolando energicamente. Se vi piace potete aggiungere un dito di rum. Ponete un mestolo di crema sopra ogni cialda, scaglie di cioccolato e frutta a pezzi fino ad arrivare in cima. Sull’ultimo strato cospargete del cioccolato fuso facendolo colare da una forchetta. Giocate con la vostra fantasia e guarnite con frutta fresca. Vi auguro una settimana dolcissima, Veronica Note: Se non avete l’apposita piastra, utilizzate una padella antiaderente o una crepiera e fate dei Pancakes.

IMG_3011

IMG_3111

IMG_3042

IMG_3034

IMG_3024

IMG_3001

IMG_3019-0</a

IMG_3045

CONSIGLIA Torta di mais