Lasagna fredda di pane carasau

Avete mai immaginato una lasagna fredda, che si può mangiare camminando dentro un comodo vasetto mentre si fa una passeggiata durante una gita oppure su una coperta con il vostro cestino, forchettine colorate e la persona che amate?

Questa ricetta vuole essere l’alternativa estiva alla classica lasagna italiana. I colori della bandiera ci sono tutti e con loro anche la fantasia che ha trasformato gli ingredienti mediterranei per eccellenza in un pranzetto fresco e gustoso.

Pane carasau (in questo caso “guttiau”, la versione condita con olio e sale), passata di pomodoro “Rusticoro” de Le Conserve della Nonna, ricotta di pecora, basilico e olio evo, per un piatto tutto italiano.

Con questa ricetta salata, partecipo al contest Non Solo Buono e Le Conserve della Nonna in collaborazione con iFood : Ricette in Vasetto #ilmiopicnic.

Qui trovate la mia ricetta insieme a quelle di tutte le altre colleghe partecipanti al concorso:

http://www.ifood.it/le-conserve-della-nonna-ricette-in-vasetto-ilmiopicnic

Provate questi prodotti genuini, che sanno di candore, di genuinità e di famiglia. Sono buoni e semplici come quelli fatti in casa. Li riconoscete dal coperchio a quadri bianchi e rossi.

Lasagna fredda con pane carasau
Serves 2
Write a review
Print
Ingredients
  1. 8 fogli di pane carasau
  2. salsa di pomodoro rustica (io Rusticoro de Le Conserve della Nonna)
  3. basilico fresco
  4. ricotta fresca di pecora o mista pecora
  5. olio evo
  6. sale
Instructions
  1. Cominciate facendo cuocere la salsa di pomodoro in una casseruola con un filo di olio evo, sale, pepe per una decina di minuti, aggiungendo un poco di acqua se necessario. Cuocetela fin a farla diventare piuttosto densa e fatela raffreddare.
  2. Una volta fredda, prendete i vasetti e iniziate a comporre gli strati.
  3. Iniziate con uno strato abbondante di salsa. Continuate con il pane carasau, lasciato in ammollo nell'acqua per qualche minuto. In seguito coprite con altra salsa, aggiungete la ricotta a pezzetti, il basilico e condite con un filo di olio. Continuate fino alla fine del vasetto.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/

Asparagi in padella con riso venere e uova all’occhio di bue

Finalmente è arrivato aprile, con le sue belle giornate e la voglia di mangiare all’aria aperta.

Noi di #seiincucina non potevamo che proporre una lista tutta primaverile, pensata per piatti veloci da portare sui prati, buoni sia caldi che freddi, per mangiare in compagnia su una coperta a quadretti o semplicemente fuori in giardino.

 
Le giornate ormai si sono allungate, l’aria è più tiepida e finalmente possiamo dire di esserci quasi lasciati l’inverno alle spalle.
Abbiamo più voglia di uscire e stare all’aria aperta, abbiamo più… VOGLIA DI PICNIC!
 

E’ questo il tema di aprile.

Create la ricetta dolce e/o salata che la bella stagione vi ispira,
GIOCATE CON NOI DI Sei in cucina E CON LA NUOVA
LISTA INGREDIENTI
Ricordate che l’ingrediente chiave del mese è obbligatorio e va abbinato ad almeno altri due ingredienti della lista. Prelevate la locandina qui sotto, preparate la vostra ricetta e GIOCATE!
Usando gli ingredienti della lista del mese, potrete creare la vostra ricetta, prendere spunto o rifare una di quelle proposte da noi.
 
La mia ricetta è molto semplice ma super gustosa anche fredda.
Ingredienti per due persone
– Un mazzo di asparagi selvatici
– 2 uova
– scaglie di parmigiano a piacere
-olio evo per condire
– 200 g di riso venere
 
Procedimento
1) Cuocete gli asparagi selvatici a vapore per una quindicina di minuti.
2) Nel frattempo cuocete il riso venere in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
3) Se consumato caldo: prendete una padella e cuocete un uovo a testa all’occhio di bue. Una volta cotto, scaldate in padella il riso e conditelo con olio e scaglie di parmigiano. Componete il piatto con i tre ingredienti.
4) Se consumato freddo: Cuocete tutti gli ingredienti e componete un’insalata di riso, tagliando gli asparagi a cubetti e ponendo sopra l’uovo all’occhio di bue. Ponete in un contenitore ermetico e gustate sui prati.
 
 
Buona scampagnata! Vi aspettiamo sul nostro gruppo Facebook per giocare con noi!
 
 

MINI TORTINE AL CACAO per San Valentino

Soffici tortine al cacao e rum, decorate con panna montata e zuccherini, perfette per la festa degli innamorati.

Sono veloci da realizzare e si presentano benissimo.

Per realizzarle, seguite il mio tutorial DIY con foto passo-passo, su iFood:

CLICCA QUI PER RICETTA E TUTORIAL: http://www.ifood.it/ricette/2017/02/tortine-di-san-valentino.html

A prestissimo con altre ricette romantiche e di impatto per la festa più romantica che ci sia.

Buon weekend <3

Cocottine con patate e camembert

img_9077

Queste piccole COCOTTE monoporzione sono un vero e proprio comfort food.

Perfette per riscaldarsi nelle fredde serate invernale, sono un ottimo antipasto, facile e veloce da realizzare che vi stupirà e piacerà proprio a tutti.

Sono golose e filanti, vi sembrerà di essere in qualche chalet di montagna dopo una bella sciata.

Servitele calde come antipasto, se non avete le cocotte potete raddoppiare le dosi e usare una pirofila da forno, ma vi consiglio di comprarvi le mini cocotte, il servizio monoporzione fa sempre tanta scena e i vostri ospiti si sentiranno super coccolati.

Ecco la ricetta

Cocottine con patate e camembert
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
30 min
Prep Time
15 min
Cook Time
30 min
Ingredients
  1. 500 g di patate bollite
  2. 1 piccolo camembert o brie
  3. 1 spicchio di aglio (se gradito)
  4. noce moscata
  5. sale e pepe
  6. 2 uova
  7. 200 ml di latte
  8. burro
Instructions
  1. Lavate le patate e lessatele con la buccia in abbondante acqua salata.
  2. Sbucciatele e tagliatele a fettine sottili.
  3. Sfregate due cocotte con l'aglio, imburratele bene dappertutto e tagliate a fettine sottili il camembert.
  4. Procedete riempendo a strati le coccottine da forno. Prima le patate, poi il camembert e ad ogni strato condite con sale e pepe.
  5. Sbattete le uova con il latte e la noce moscata e versate il composto ottenuto nelle piccole pirofile coprendo gli strati di formaggio e patate.
  6. Fate cuocere in forno caldo ventilato a 180 per 30 minuti circa.
  7. Le uova devono salire formando una crosticina gonfia e dorata.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
img_9082

Sandwich fritto americano

Avete mai assaggiato il “Monte Cristo Sandwich”?

Si tratta di un goloso panino, che viene imbottito come un toast e poi fritto in padella .. una golosità assurda!

La mia ricetta con foto passo-passo del procedimento la trovate su iFood cliccando qui

Monte Cristo Sandwich

 

 

Chocolate chip cookies

biscotti con gocce di cioccolato

Dicembre è arrivato e con sé la voglia di prepararsi al Natale. Tiriamo fuori i primi addobbi natalizi e cominciamo a testare le prime ricette. Idee regalo ma anche coccole per i più piccoli e tanto burro per viziare babbo natale al suo arrivo (nascondiamoci dietro questa favola e viziamoci, c’è sempre tempo per tornare alla dieta, no?).

La ricetta dei miei biscotti è quella del libro California Bakery.

Sono chewy e croccanti allo stesso tempo… insomma buonissimi!

Chocolate Chip Cookies
Write a review
Print
Ingredients
  1. 280 g di zucchero
  2. 230 g di burro a temperatura ambiente
  3. 5 g di miele o melassa
  4. 2 uova
  5. 1/2 semi di una bacca di vaniglia
  6. 400 g di farina 00
  7. 80 g di fiocchi d'avena
  8. 2,5 g di bicarbonato (1 cucchiaino piccolo)
  9. 2 g di sale fino
  10. 150 g di gocce di cioccolato fondente o cioccolato fondente a pezzi (tenute in freezer)
Instructions
  1. Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia e omogenea, incorporare il miele, un uovo alla volta e la vaniglia.
  2. In una ciotola unite gli ingredienti secchi e le gocce di cioccolato.
  3. Unite i due composti, formate un panetto e fatelo riposare in frigorifero avvolto da pellicola per 30 minuti
  4. Scaldate il forno a 170.
  5. Togliete l'impasto dal frigo e con le mani formate delle palline e adagiatele sulla teglia coperta da carta forno.
  6. Se con le mani vi risulta difficile, usate un dosatore da gelato, questo vi aiuterà anche a fare biscotti tutti uguali.
  7. Cuocete in forno caldo per circa 20 minuti. Controllate la cottura, devono restare morbidi al tatto, non devono seccare.
  8. Sfornate e fate raffreddare su una griglia per dolci.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
biscotti_con_gocce_di_cioccolato_facili_e_veloci

SEI IN CUCINA – Saccottini ripieni con verza, pollo e mascarpone

La lista ingredienti di questo mese sa di calore, di famiglia, di affetto e coccole.
 
IL TEMA DI NOVEMBRE 2016 È:
Comfort food.
 
Il rientro a casa dal lavoro, il profumo di qualcosa di familiare che invade sensi e cuore e che riporta a quando tornando da scuola ci aspettava qualcosa di caldo. Il sole che cala, il tepore di un plaid…il vapore che sale da una tazza tra le mani…sei a casa!
 
Qual è il vostro ricordo o quale vorreste che fosse?
 
Descrivetecelo creando la vostra ricetta per noi.
 
 
lista-novembre
 
 
Ricordate che l’ingrediente chiave del mese è obbligatorio e va abbinato ad almeno altri due ingredienti della lista.
Usando gli ingredienti della lista del mese potrete creare la vostra ricetta, prendere spunto o rifare una di quelle proposte da noi.
 

saccottini_ripieni_al_pollo

Questi sono i miei Saccottini salati e sono fatti di pasta sfoglia ripiena. Contengono pollo, verza, mandorle a lamelle e mascarpone.

Sono facili da realizzare e possono essere un perfetto stuzzichino per una apericena oppure un antipasto. Buoni sia caldi che freddi possono essere fatti anche  a forma di cornetto e anche in versione più piccola. Spazio alla fantasia.

La verza, ortaggio di stagione, si sposa benissimo con il pollo e il mascarpone.

Partecipate anche voi, è molto semplice:  iscrivetevi al nostro gruppo Facebook SEI IN CUCINA e potrete creare la vostra ricetta, sia che siate blogger che semplici appassionati di cucina con normalissimo profilo facebook privato.

Vi aspettiamo!!!

Se partecipate, ricordatevi di postare la vostra foto su INSTAGRAM e taggarci usando l’hashtag #seiincucina. Le foto più carine saranno repostate sul nostro profilo Ig @seiincucina e sulla nostra Pagina Facebook.

saccottini_di_sfoglia_ripieni_facilissimi

Saccottini ripieni di sfoglia con verza, pollo e mascarpone
Write a review
Print
Ingredients
  1. 1 rotolo di pasta sfoglia
  2. 100 g di verza
  3. 120 g di mascarpone
  4. 50 g di mandorle a lamelle
  5. sale e pepe
  6. 200 g di petto di pollo a fette
  7. olio d'oliva
  8. 1 uovo e due cucchiai di latte
Instructions
  1. Lavate sotto l'acqua corrente la verza, tagliatela a listarelle.
  2. Sciacquate il pollo sotto l'acqua e tagliatelo a dadini.
  3. Prendete una padella antiaderente, ungetela con un filo d'olio e ponetela sul fuoco.
  4. Aggiungete la verza e fate cuocere da sola qualche minuto.
  5. Aggiungete un mezzo bicchiere d'acqua fate cuocere 10 minuti.
  6. Aggiungete il pollo a cubetti. Salate e pepate.
  7. Quando il pollo è cotto, aggiungete il mascarpone e le mandorle. Mescolate sul fuoco qualche minuto e non appena il mascarpone si sarà sciolto, spegnete il fuoco.
  8. Accendete il forno a 200°, modalità ventilata.
  9. Prendete una teglia e srotolate il rotolo di pasta sfoglia mantenendo la sua carta da forno.
  10. Tagliate la sfoglia in 6 quadrati.
  11. Se volete potete frullare il ripieno in un mixer, io ho lasciato a pezzi.
  12. Disponete il ripieno al centro di ogni quadrato di pasta. Richiudete a fazzoletto (vedi foto), chiudete bene i bordi premendo con i lembi di una forchetta.
  13. Sbattete un uovo con due cucchiai di latte e spennellatelo sui saccottini prima di infornare.
  14. Cuocete in forno caldo per circa 15-20 minuti, fino a doratura.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
Saccottini_ripieni_al_pollo passo_passo_saccottini

Involtini sfiziosi con manzo, mozzarella e prosciutto

Involtini_impanati_veloci_carne_mozzarella_prosciutto

Questi involtini sono golosissimi e perfetti per chi ha poco tempo a disposizione ma vuole viziare i propri commensali.

Se poi, volete camuffare la carne a chi non piace o ai più piccini, non se ne accorgeranno nemmeno.

Sono talmente golosi che accontenterete tutti.

La mozzarella filante poi, insieme alla panatura croccante, rende questo peccato di gola  indimenticabile.

In fondo al post trovate la mia video-ricetta, tratta dal canale snapchat di ricette per passione (@ricetteperpassi), canale nato dalla collaborazione di 10 amiche food blogger, dove ogni giorno trovate ricette facili e gustose da tutte noi!

 

Se replicate la mia ricetta, usate l’hashtag #ricetteshabby su instagram, alla fine di ogni mese, pubblicherò le più belle sulla mia pagina facebook Lamiacasashabby 🙂

 

 

Involtini sfiziosi con manzo, mozzarella e prosciutto
Write a review
Print
Ingredients
  1. 1 mozzarella di bufala D.O.P.
  2. 120 g di prosciutto cotto
  3. rucola
  4. 200 g fettine di carpaccio di manzo
  5. pane grattugiato
  6. 1 uovo
  7. sale e pepe
  8. olio per friggere
Instructions
  1. In una ciotola sbattete l'uovo con il sale ed il pepe
  2. Preparate un piatto con il pan grattato e prendete un tagliere abbastanza grande per lavorare in comodità
  3. Tagliate la mozzarella a fette
  4. Disponete una fetta di carpaccio sul tagliere e cominciate a riempire l'involtino, iniziando con una fetta di prosciutto.
  5. Continuate ponendo al centro una fetta di mozzarella e qualche ciuffo di rucola
  6. Richiudete l'involtino a fazzoletto, impanatelo passandolo prima nell'uovo sbattuto e successivamente nel pane grattugiato.
  7. Friggete in abbondante olio caldo
  8. Gustate gli involtini caldi, su un letto di rucola o con insalata e salse a piacere.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/

secondo_facile_veloce_carne_mozzarella_prosciutto

Gateau di patate con salsa messicana

Gateau_senza_uova

gateau_patate_veloce

Il Gateau di patate, detto anche Gattò, è un piatto unico che si realizza in poche mosse e può essere farcito assecondando la fantasia e ciò che si ha a disposizione nel frigorifero.

Basta infatti cuocere le patate e ridurle in purea e aggiungere i gusti e gli ingredienti che più ci piacciono. La ricetta classica prevede le uova, io ho voluto rendere il piatto più leggero e non le ho messe.

Ho dato una nota di colore e gusto, aggiungendo un pizzico di salsa messicana piccante, trovata nella Degustabox di settembre. 

gateau_patate_facile_senza_uova

Gateau di patate con salsa alla messicana
Write a review
Print
Ingredients
  1. 1 kg di patate precedentemente lessate
  2. 10 olive nere
  3. 50 g parmigiano grattugiato
  4. 5-6 pomodorini pachino
  5. 1 peperone
  6. sale
  7. pepe
  8. pecorino romano grattugiato da spolverizzare in superficie
  9. 50 ml di latte
  10. pan grattato
  11. 2-3 fette di salame
  12. 4 cucchiai di Salsa messicana Develey
Instructions
  1. Accendete il forno a 200° modalità ventilata.
  2. Tagliate le olive, la verdura e il salame a cubetti.
  3. Versate tutti gli ingredienti in una ciotola, ad eccezione del pane grattato e del pecorino romano.
  4. Se l'impasto dovesse risultare troppo molle, aggiungete un paio di cucchiai di pan grattato.
  5. Se dovesse risultare troppo sodo, ammorbiditelo con un paio di cucchiai di latte.
  6. Prendete un tegame da forno e ungetelo con del burro.
  7. Spolverizzate il fondo con pan grattato e pecorino grattugiato. Versate il composto e livellatelo bene con una spatola.
  8. Spalmate sulla superficie la salsa messicana.
  9. Spolverizzate la superficie con pane grattato e pecorino grattugiato.
  10. Cuocete in forno caldo per 30 minuti circa, fino al formarsi di una bella crosticina croccante.
Notes
  1. Preparatelo la sera prima per il pranzo del giorno dopo, sarà ancora più gustoso.
  2. Buono anche freddo.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
gatto_patate

SEI IN CUCINA: bastoncini di tonno in crosta di NOCCIOLE

Parte oggi un nuovo gioco mensile che vede coinvolti blogger e non-blogger, amanti della cucina e del buon cibo.

#seiincucina, LA SFIDA DEGLI INGREDIENTI.

Sei ingredienti e un tema per realizzare una ricetta dolce o salata e mettere alla prova la vostra creatività.

Chi siamo? Alessandra de La cucina di zia Ale, Alice de La Blonde Enfarinée, Elisa B. de Elisa in the Sweet Life, Elisa R. de La mamma cuocò, Marzia di Marzia Fine Dining e Veronica de La mia casa shabby.

Collage facce

IL TEMA DI SETTEMBRE 2016:

Il ritorno a scuola.

Ricominciamo a vivere la quotidianità dando il benvenuto a questo autunno. Accogliamolo con un’atmosfera che ci riporti alla routine della famiglia, del lavoro e della scuola.

Mettiamo in moto la fantasia e creiamo la nostra ricetta.

LA LISTA DEGLI INGREDIENTI DI SETTEMBRE 2016:

1

Ricordate che L’ingrediente chiave del mese è obbligatorio e va abbinato ad almeno altri due ingredienti della lista.

Usando gli ingredienti del mese potrete creare la vostra ricetta, prendere spunto o rifare una di quelle proposte da noi:

Waffle allo yogurt e nocciole con mele caramellate de La cucina di zia Ale

Vegan pancake di mele con salsa al cardamomo de La Blonde Enfarinée

Tagliatelle di farro con pesto di nocciole di Elisa in the Sweet Life

Tortine alle mele e nocciole de La mamma cuocò

Veggie burger di Marzia Fine Dining

Bastoncini di tonno in crosta di nocciole di La mia casa shabby

Partecipate e vincete con noi!

Vi aspettiamo sul nostro gruppo Facebook per maggiori dettagli e il regolamento completo del gioco.

Seguiteci anche sulla pagina Facebook, condividete le vostre ricette sui social usando il nostro hashtag #seiincucina e ricordate che potrete essere repostati sulla nostra pagina Instagram.

Se vi fa piacere, prelevate il bannerino qua sotto ed esponetelo sul vostro blog o ovunque vogliate ^^

#SEIINCUCINA - Gioca con noi!

PicMonkey Collage

Il mio gusto di gelato preferito? Nocciola.

La mia più grande golosità? E’ per la crema spalmabile alle nocciole.

La nocciola è la frutta secca che meglio si sposa con il cioccolato, ma ha la capacità di rendere prelibato anche un piatto salato, grazie al suo gusto pieno ma gentile.

Quante volte vi è capitato da piccolini di non voler mangiare le verdure oppure il pesce, ma di ritrovarvi a inghiottirne tonnellate, se la vostra mamma ve li “camuffava” sotto forma di qualche ricetta golosa?

Il tema del mese è “RITORNO A SCUOLA”. Ecco quindi una ricetta ricca di omega 3, vitamine e sali minerali, camuffati in una crosta golosa!

IMG_8246

 

 

BASTONCINI DI TONNO IN CROSTA DI NOCCIOLE

INGREDIENTI

200 g di tonno fresco

170 g di yogurt greco al naturale

4 cucchiai di olio evo

cardamomo 

nocciole tostate

olio per friggere

 

PROCEDIMENTO

In un piatto fondo, preparate la salsa allo yogurt, nella quale andrete ad intingere i bastoncini di tonno.

Unite lo yogurt all’olio e aggiungete abbondante cardamomo pestato, ricavandone i semini.

IMG_8199

Tagliate il filetto di tonno in tanti bastoncini, pulite le nocciole, tostatele qualche minuto in forno e passatele al mixer, ottenendo una sorta di farina grossolana.

IMG_8203

Intingete il tonno nella salsa allo yogurt e impanate i bastoncini nella farina di nocciole.

IMG_8218

PicMonkey Collage_2

Cuocete in abbondante olio in padella oppure in forno a 180° per 10-15 minuti disponendo i bastoncini in una teglia con carta forno e irrorandoli con un po’ di olio d’oliva.

Sono buonissimi sia caldi che freddi. Ottimi anche a piccoli bocconcini stile street food.

PicMonkey Collage_3

IMG_8246

 

Crostata gelato

IMG_7996

Oggi inauguriamo il mese di agosto con un dolce che vi stupirà.

Si prepara in anticipo ma ci vogliono poche mosse per prepararlo.

Vi serviranno: biscotti, burro, gelato e frutta fresca.

Un dolce magico per coccolare ospiti improvvisi o semplicemente per le voglie improvvise di dolce, soprattutto ora che con il caldo non si ha voglia di accendere il forno.

Ingredienti

300 g biscotti secchi tipo grancereale al cacao

150 g burro

250 g gelato alla stracciatella

frutta fresca (io pesche, prugne selvatiche e fragole)

 

Procedimento

In un frullatore frullate i biscotti secchi

Sciogliete il burro in un pentolino e unitelo al trito di biscotti frullando per amalgamare i due elementi

Disponete il composto in una teglia da crostata, distribuitelo bene livellando, di modo da formare la base della torta e ponete in frigorifero a compattarsi bene per almeno 15 minuti.

Una volta pronta la base prendete il gelato e spalmatelo uniformemente sopra la base di biscotto.

Continuate facendo un secondo strato di gelato, questa volta porzionato a palline.

Decorate con frutta fresca a pezzetti

Ponete in freezer per almeno due ore prima di servire.

crostata-facile-con-gelato-ricetta-veloce-senza-cottura

 

 

Tabulè

Il Tabbouleh o Tabulè è un piatto arabo del vicino oriente, diffuso in Siria e Libano e oggi diventato il piatto orientale più famoso.

Si tratta di un’insalata di bulgur (alcuni lo fanno anche con il cous cous) condita con menta, prezzemolo, cipolla, succo di limone e pomodorini, gustosa e fresca e totalmente vegana.

Io l’ho conosciuto grazie a mia zia Pascale, originaria della provenza. Lei lo ha imparato da una parente originaria del vicino oriente e lo fa sempre in occasione dei pranzi estivi all’aperto.

IMG_7988

Mi sono innamorata della freschezza di questo piatto, trovo che sia perfetto per accompagnare grigliate di carne e verdure all’aperto, regalando anche un pizzico di fascino orientale alla tavola e affascinando gli ospiti, che ancora non lo conoscono.
IMG_7989 IMG_7990

Tabulè
Serves 4
Write a review
Print
Ingredients
  1. 250 g di bulgur
  2. 1 cipolla
  3. pomodorini
  4. menta
  5. prezzemolo
  6. 2 limoni
  7. olio evo
  8. sale
  9. pepe
Instructions
  1. In una casseruola, portare ad ebollizione l'acqua e una volta raggiunto il bollore, salare.
  2. Risciacquare sotto l'acqua corrente il bulgur e buttarlo nell'acqua bollente. Lasciare cuocere per 10 minuti.
  3. Tagliare i pomodorini a dadini e la cipolla a piccoli pezzi.
  4. Tritare il prezzemolo (un bel mazzo) e la menta (la metà del prezzemolo).
  5. Spremere due limoni e ricavarne il succo.
  6. Scolare il bulgur e passarlo sotto l'acqua fredda.
  7. Trasferirlo in una grande ciotola e condire con tutti gli ingredienti.
Notes
  1. Il bulgur si conserva fino a 3-4 giorni in un contenitore ermetico in frigorifero.
  2. Se preparato la sera prima per il giorno dopo è ancora più buono.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_7991 IMG_7992 IMG_7993 IMG_7994

Biscotti al cocco velocissimi

IMG_7512

Questi biscotti al cocco sono furbi, veloci e buonissimi. Si fanno in pochi minuti e bastano solo 3 ingredienti.

Potete divertirvi a glassarli come più vi piace: con cioccolato fondente e granella di nocciole, cioccolato bianco e granella di pistacchi, cioccolato al latte e cereali sbriciolati..

Vi chiederanno la ricetta e resteranno senza parole, nello scoprire che oltre ad essere buonissimi, sono semplicissimi da fare e hanno anche pochissime calorie. Per renderli ancora più light e adatti ad un regime alimentare dietetico, in vista dell’estate, io elimino addirittura lo zucchero, facendoli soltanto con farina di cocco e albumi.

Una vera bontà senza sensi di colpa. A prova di abito da sposa 😉

In fondo al post trovate la mia video-ricetta tratta dal canale Snapchat di Ricette per passione (Ricetteperpassi)

IMG_7520

Biscotti al cocco velocissimi e light
Write a review
Print
Ingredients
  1. 180 g farina di cocco
  2. 120 g zucchero a velo (io solo 60 grammi)
  3. 2 albumi d'uovo
Instructions
  1. In una ciotola inserite tutti e tre gli ingredienti
  2. Accendete il forno a 180 gradi
  3. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio fino ad ottenere una consistenza umida che vi permetta di formare delle palline con le mani. Se il composto risultasse troppo asciutto, aggiungete un cucchiaino di liquore se vi piace, oppure altro albume.
  4. Formate con le mani tante piccole palline e adagiatele su una teglia coperta con carta forno.
  5. Infornate e cuocete in forno caldo per circa 10-15 minuti, fino a leggera doratura.
  6. Fate raffreddare i biscottini nella teglia, altrimenti potrebbero rompersi.
  7. Rimuoveteli una volta raffreddati e glassateli come preferite, oppure gustateli al naturale, sono comunque buonissimi!
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_7533 IMG_7534 IMG_7535 IMG_7541

Girelle con crema alla colomba

IMG_6309

Se come me, avanzate sempre la Colomba perché prediligete il cioccolato delle uova, ecco un dolcetto veloce per riciclarne gli avanzi.

La ricetta l’ho vista su Cucina Moderna e non vedevo l’ora di provarla.

Basta preparare una crema pasticcera veloce, alla quale unire la colomba a pezzetti, spalmarla sulla pasta sfoglia, arrotolare e tagliare a fettine. Poi cuocere in forno et voilà, il dolcetto è pronto. 

Devo ammettere che il gusto mi ha stupita. La crema avvolgente e profumata si sposa molto bene con la croccantezza della pasta sfoglia.

Un dolcetto stuzzicante per il té delle 5 o per il dopo cena.

IMG_6314

Girelle con crema alla colomba
Write a review
Print
Ingredients
  1. 1 confezione di pasta sfoglia
  2. 100 g di colomba o panettone
  3. 3,5 dl di latte
  4. la scorza di un limone non trattato
  5. 2 cucchiai di fecola di patate
  6. 2 tuorli d'uovo
  7. 40 g di zucchero
Instructions
  1. In una casseruola portate ad ebollizione il latte con la scorza del limone
  2. Intanto in una ciotola montate i tuorli con 40 g di zucchero, incorporatevi la fecola e il latte scaldato.
  3. Portate il composto a ebollizione mescolando con una frusta. Spegnete e incorporate la colomba a pezzettini. Fate raffreddare adagiando la casseruola su acqua e ghiaccio.
  4. Srotolate la pasta sfoglia e spalmateci sopra la crema. Arrotolatela lungo il lato maggiore e tagliate a rondelle
  5. Adagiate le rondelle su una teglia rivestita con carta forno e cuocete in forno caldo a 190 per circa 20 minuti, fino a che saranno belle dorate.
Adapted from Cucina Moderna
Adapted from Cucina Moderna
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_6327

CREMA ALL’ACQUA (gusto limone)

Crema all'acqua

Crema all'acqua

 
 
La Crema all’Acqua è una crema fresca e senza glutine. 
Si fa in pochi minuti e si può realizzare in diversi gusti alla frutta.
La versione al limone è digestiva e molto adatta alla farcitura di torte soffici per un fine pasto goloso senza troppi sensi di colpa ma è ottima anche come dolce al cucchiaio, per esempio con fragole a pezzi.
La trovo vellutata e fresca, ottima per i dolci estivi e primaverili.
Ho scoperto questa crema lo scorso anno grazie al blog di Enrica e non l’ho lasciata più. 
Provatela e ve ne innamorerete.
Se non amate il gusto limone potete variare, usando altra frutta (succo o polpa filtrata).
Untitled3
Ingredienti
180 g di zucchero
50 g di maizena
50 ml di succo di limone filtrato
la buccia del limone grattugiata
250 ml di acqua
 
Procedimento
In un pentolino mescolare lo zucchero con la maizena e la buccia del limone grattugiata e versare l’acqua a freddo, amalgamando il tutto.
Mettere il pentolino sul fuoco e portare a bollore. Mescolare e spegnere non appena si addensa. Unire il succo del limone filtrato e mescolare energicamente.
 
NOTE
Per realizzare la crema con altri frutti, sostituire il succo del limone con la polpa del frutto frullata e  passata al colino (es. fragole, lamponi, more, pesca, ecc…)
Untitled Untitled2
 
IMG_5864

CUORI DI SFOGLIA

sanvalentino

Ecco un’idea davvero carina per San Valentino.

Li ho visti sul blog di Serena e li avevo già notati qua e là sul web. In frigo avevo un rotolo di pasta sfoglia e voilà.. pochi minuti e li avevo lì davanti a me.

I CUORI DI SFOGLIA sono la versione casalinga delle sfogliatine che si trovano al supermercato, ideali da accompagnare al caffè pomeridiano o al tea delle 5. Mia nonna ne ha sempre una scorta in credenza e da ragazzina ne andavo matta… uno tirava l’altro 🙂

 

Per farli avrete solo bisogno di:

1 rotolo di pasta sfoglia pronta, meglio se rettangolare, ma come vedete sono riuscita a farli anche con quelle rotonda

2/3 cucchiai di zucchero semolato

cannella in polvere

 

  1. Per prima cosa, srotolate il rotolo di pasta sfoglia su un piano di lavoro e stendetelo bene con un mattarello.
  2. Spargete lo zucchero e la cannella sulla pasta.
  3. Arrotolate nuovamente il rotolo su se stesso sia da sinistra verso destra che da destra verso sinistra, fino a far congiungere i due rotoli nel centro.
  4. Tagliate a fettine regolari con un coltello affilato .. et voilà.. i cuoricini sono pronti per essere posti su carta forno e infornati a 180° per circa 15-20 minuti fino a doratura.
  5. Fate raffreddare su una gratella e conservate in una scatola ermetica.

IMG_5401 IMG_5397 IMG_5392

 

Tortine di Crêpes al cacao con Camy cream

IMG_4436

Ieri ho cominciato a provare qualche ricetta furba per il pranzo di Natale, così da arrivare preparatissima.

Navigando su pinterest ho visto qualche settimana fa una torta di Crêpes meravigliosa, ricoperta di panna montata e decorata con tante ciliegine rosse.

Ho detto: provo! Così, mi sono messa a fare una pila di crêpes al cioccolato. Al momento di assemblarle per formare la torta ho cambiato programma e ho deciso di provare a fare delle tortine monoporzione con tante stelline. Non sono adorabili?

Provate anche voi, è davvero semplicissimo. 

Se non avete un taglia biscotti a forma di stella potete usarlo rotondo, quadrato, a fiore o a cuore. Insomma, spazio alla fantasia.

Per la farcitura, ho fatto una sorta di Camy Cream, bella vellutata e corposa.

Andate anche a vedere cosa hanno preparato Alessandra, Elisa e Lisa!

Pronte a divertirvi con noi?

Tortine di crèpes al cacao con Camy Cream
Deliziose tortine di crèpes al cioccolato a forma di stella, farcite con camy cream
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per le crèpes al cioccolato
  2. 250 g di farina 00
  3. 40 g di cacao amaro
  4. 4 uova
  5. 5 cucchiai di zucchero semolato
  6. 1/2 litro di latte
  7. 1 cucchiaio di olio per la crepiera
  8. Per la Camy Cream
  9. 250 g di mascarpone
  10. 125 ml di panna liquida da montare
  11. 3 cucchiai di zucchero a velo
Instructions
  1. In una ciotola capiente sbattete le uova e poco alla volta cominciate ad incorporare le farine (farina e cacao) alternandole con lo zucchero semolato, fino ad ottenere un composto bello denso e senza grumi
  2. Aggiungete il latte poco per volta fino ad ottenere un impasto fluido, quasi liquido ma non troppo.
  3. Nel caso fosse troppo denso aggiungete latte. La densità dipende molto dalla grandezza delle uova e dal fatto che io faccio sempre a occhio per cui le dosi potrebbero essere leggermente imprecise 😉
  4. Dovete quindi ottenere un impasto bello fluido e privo di grumi
  5. Scaldate una padella antiaderente o una crepiera e ungetela con un cucchiaio di olio, aiutandovi con un pennello in silicone
  6. Versate un mestolo di impasto nella padella e fatelo scivolare bene ruotando la padella, di modo che vada a ricoprirne tutto il fondo
  7. Quando si formeranno le bollicine in superficie, potete girare la crèpe
  8. Impilate le crèpes in un piatto e procedete con la crema
  9. Montate a neve la panna montata
  10. In una ciotola versate il mascarpone e incorporare la panna con una spatola, delicatamente
  11. Infine unite lo zucchero a velo e spatolate fino ad ottenere una crema vellutata
  12. Con un taglia biscotti, ricavate tante stelline dalle vostre crèpes
  13. Riempite una tasca da pasticcere con la crema e componete le tortine
  14. In cima decoratele con una ciliegina candita
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_4429 IMG_4432 IMG_4446

IMG_4447

Sformato di patate

IMG_3930

Una ricetta facile per gustare al meglio le patate al forno.

Una ricetta salva cena, che con pochi ingredienti vi fa portare in tavola un piatto unico nutriente e gustoso.

Mi sono ispirata alla copertina di settembre di Sale & Pepe, che presentava uno sformato come questo, ma non trovando in casa la rivista, causa trasloco (ebbene sì, sono negli scatoloni da circa una settimana) ho proceduto a memoria e a istinto.

Formaggio, patate e spinaci.

PicMonkey Collage

Sformato di patate
Write a review
Print
Ingredients
  1. Spinaci in foglie
  2. Patate
  3. Emmentaler in fette
  4. Scamorza affumicata
  5. Parmigiano grattugiato o a scaglie
  6. Sale e pepe a piacere
  7. Olio EVO
Instructions
  1. Ungete una pirofila con del burro fuso o con dell'olio d'oliva.
  2. Fate sbollentare le foglie di spinaci in acqua bollente per un paio di minuti, scolatele e tamponatele con della carta assorbente.
  3. Disponete le foglie di spinaci sul fondo della pirofila e intanto fate sbollentare le patate, private della buccia, in acqua bollente per 5 minuti.
  4. Disponete abbondante parmigiano e qualche pezzo di provola sopra gli spinaci e tagliate a fette le patate, formando un altro strato.
  5. Alternate ora uno strato di emmentaler ad uno di patate fino alla fine della pirofila.
  6. Io ho ultimato con le patate e condito con un filo d'olio, sale e pepe.
  7. Per un effetto ancora più goloso, ultimate coprendo le patate con abbondante provola affumicata a fette.
  8. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.
Adapted from Sale & Pepe
Adapted from Sale & Pepe
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
IMG_3912 IMG_3928

Denti di Dracula (Biscotti ripieni con marshmallow e philadelphia)

POST

Cosa vi ho detto ieri? Non vi mollo… mi diverto troppo e continuo a pubblicare idee simpatiche per le feste dei vostri cuccioli.

Signori e Signore… i Denti di Dracula!!!

 

Cosa vi serve:

Frollini tondi (io ho usato i Digestive della linea GranCereale)

Philadelphia

Marmellata di lamponi

Colorante rosso (opzionale, io in polvere)

Marshmallows bianchi (non trovandoli a bottoncino, ho preso i puffi e con un coltello affilato li ho decapitati buahahahahaha, rubando il classico berretto bianco e affettandolo a dadini)

Mandorle per i canini, tagliate a metà

 

Assemblate il tutto spalmando la vostra philadelphia alle gengive di dracula su due biscotti e adagiando i marshmallow sul biscotto inferiore.

Chiudete con il secondo biscotto e per ultimo inserite le mandorle al posto dei canini.

 

Buona merenda draculosa!

IMG_3597 IMG_3599 IMG_3611

 

L’idea fighissima viene da qui

http://www.the-girl-who-ate-everything.com/2011/10/draculas-dentures-for-halloween.html

 

Mummy pizza toast

mummypizzatoastverticale

Le mummie sono uno dei simboli della notte di Halloween, insieme a fantasmi, vampiri e altre creature mostruose.

Questi piccoli toast al gusto pizza sono un’idea facile e veloce da fare con i vostri bimbi per festeggiare in tema horror.

Uno stuzzichino divertente che potranno fare anche loro.

Dolcetto o scherzetto?IMG_3525

Mummy pizza toast
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Prep Time
10 min
Ingredients
  1. Pane in cassetta
  2. Concentrato di pomodoro
  3. Olio EVO
  4. Origano
  5. Emmentaler a fette
  6. Olive nere denocciolate
Instructions
  1. Tagliare il pane a strisce oppure mantenere la fetta intera (io ho preferito tagliarlo per ottenere delle mummiette più strette)
  2. In una ciotola preparare la salsa mischiando il concentrato di pomodoro con olio EVO e origano.
  3. Spalmare il composto sul pane.
  4. Tagliare l'emmentaler a striscioline e adagiare sulle strisce di pane.
  5. Tagliare le olive a rondelle e utilizzarne due per ogni fetta per fare gli occhi alle mummie.
  6. Se si preferisce, si può tostare il pane su una piastra prima di tagliarlo a strisce.
Lamiacasashabby http://www.lamiacasashabby.ifood.it/
CONSIGLIA Liquore alla liquirizia